Range Rover Sport, arriva la versione ibrida

Land Rover ha ufficializzato la produzione di una versione ibrida della Range Rover Sport

da , il

    Range_e, Range Rover Sport ibrida

    Land Rover ha confermato che a partire dal 2013 introdurrà i suoi primi modelli ibridi, a partire dalla Range_e, versione a propulsione mista diesel-elettrica della Range Rover Sport. L’inizio dei test è previsto per il 2010. A seguire l’alimentazione ibrida sarà installata anche sulle altre auto della gamma, cioè Land Rover Discovery e Range Rover. Gli ingegneri della casa costruttrice stanno lavorando a versioni ibride sia diesel che benzina, ma i motori a gasolio dovrebbero essere i primi ad arrivare in Europa. La modifica aggiungerà circa 110 kg al peso dell’auto.

    Il funzionamento del nuovo impianto ad alimentazione mista è gestito da una trasmissione automatica ZF ad otto rapporti. I test sui primi cinque prototipi di Range Rover con motore ibrido dovrebbero iniziare già entro la fine di quest’anno. E’ quindi ancora presto per dare informazioni più precise su caratteristiche e prestazioni di queste auto.

    Se il 2013 è stato indicato come data per l’introduzione della versione ibrida pura, dal 2015 dovrebbe essere disponibile anche una variante con propulsore plug-in. «Con questa tecnologia – spiega Peter Richings, capo ingegnere del reparto ibride Jaguar Land Rover – sarà possibile guidare una Range Rover per 30 km solo con il motore a batterie».

    Che la nuova gamma Land Rover si stia prodigando per diventare un po’ più amica dell’ambiente di quanto non sia stata fino ad oggi, è fuor di dubbio. Ma ci riuscirà? «In modalità EV le emissioni saranno inferiori ai 100 grammi per km – ha aggiunto Richings – con velocità fino a 112 km/h».