Motor Show Bologna 2016

Rc Auto 2011, indennizzo diretto obbligatorio?

Rc Auto 2011, indennizzo diretto obbligatorio?

Il prezzo delle assicurazioni auto in Italia è troppo alto, non si contano più gli aumenti, le associazioni chiedono una soluzione che vada bene ai clienti

da in Assicurazione auto, Mondo auto, Polizza-Kasko
Ultimo aggiornamento:

    rc auto 2011 indennizzo diretto

    L’Isvap, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, vuole rendere obbligatorio l’indennizzo diretto anche se non tutti sono d’accordo su questo punto molto importante. Il Comitato patrocinatori stragiudiziali e l’Aneis, l’Associazione nazionale esperti di infortunistica stradale, sono contrari a quella procedura. Questo perchè sin dall’inizio, nel febbraio 2007, questa ha suscitato numerose polemiche perchè consente al danneggiato dopo un incidente di ricevere il risarcimento dalla propria compagnia assicurativa, anziché da quella del responsabile del sinistro.

    Nelle intenzioni doveva essere utile far scendere il numero dei contenziosi legali e di conseguenza i costi a carico delle assicurazioni, abbassando così le tariffe Rc auto. Le cose però non sono andate proprio come si sperava, visto che i prezzi Rc auto sono saliti con un aumento del 15% nel 2010, anche per colpa delle truffe degli automobilisti ai danni delle compagnie di assicurazioni. L’Isvap sottolinea i benefici dell’indennizzo diretto perchè il tempo medio di liquidazione dei sinistri è sceso da 55 a 49 giorni, tramite soprattutto il calo delle controversie.


    A fine 2010 l’autorità ha chiesto al Governo un intervento a favore della obbligatorietà del rimborso diretto, messa in dubbio da una sentenza della corte costituzionale del 2008. Obiettivo è quello di fare scendere i costi delle Rc auto del 15%. Non tutti sono dunque favorevoli e si cerca quindi un accordo tra i rappresentanti delle varie associazioni, quelli delle assicurazioni e il Governo per arrivare a una soluzione che accontenti tutti e soprattutto che sia vantaggiosa per i clienti, senza far loro spendere per forza di più.

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoMondo autoPolizza-Kasko

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI