Motor Show Bologna 2016

RC Auto 2011, milioni di cambi di classe

RC Auto 2011, milioni di cambi di classe

Assicurazione

da in Assicurazione auto, Polizza-Kasko
Ultimo aggiornamento:

    rc auto 2011 online

    Le compagnie assicurative devono ancora recepire le indicazioni dell’ISVAP per contenere i rincari dei premi, ma nei primi giorni del 2011 molti automobilisti italiani dovranno fare i conti con il rinnovo della propria polizza RC auto. Oltre due milioni e mezzo di conducenti, secondo i dati resi noti da Assicurazione.it, avendo causato un incidente nel corso dell’ultimo anno, saranno obbligati a cambiare classe di merito. A presentare alle proprie compagnie assicurative il numero più alto di denunce di incidente con colpa, sono stati i toscani (7,06%) seguiti dai siciliani (6,71%) e dai pugliesi (6,51%).

    Sperando che il 2011 sia un anno con meno rincari, guardiamo i dati del 2010. Sopra alla media nazionale (5,89% degli automobilisti che cambierà classe), anche il numero di denunce per incidente con colpa presentato in Umbria, Piemonte, Lazio e Liguria, sono tutti superiori al 6%. Se gli automobilisti toscani sono i più indisciplinati, Pistoia è infatti la provincia più incline alla guida pericolosa con l’8% dei guidatori che dovrà cambiare classe di merito, Grosseto è quella più tranquilla con poco più del 6% che dovrà cambiare classe. Secondo i dati resi noti da Assicurazione.it i più corretti al volante sembrano essere i molisani, meno del 4% di loro ha denunciato un incidente con colpa nel 2010, i lucani con il 4.76% e gli emilano-romagnoli con il 4.94%.

    Proseguendo a leggere i dati dell’analisi di Assicurazione.it, dalle denunce presentate alle assicurazioni risulta che le categorie professionali che hanno causato il maggior numero di incidenti sono stati i medici (6,70%, in calo rispetto al 7,37% dello scorso anno) e gli insegnanti (6,66%). Gli automobilisti più prudenti ovviamente sono risultati i vigili urbani (appena il 4,65% di loro ha causato un incidente) e i sacerdoti (4,98%). Utilizzare un comparatore online per ottenere la polizza più adatta alle esigenze di ciascuno è ormai abitudine di numerosi italiani, soprattutto per risparmiare, più di 250.000 automobilisti si collegano ogni mese alle pagine di Assicurazione.it per calcolare il proprio preventivo onlinee scegliere la polizza di Responsabilità Civile.

    Nella maggioranza dei casi il risparmio è garantito e arriva anche a 500€ per automobile.

    425

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoPolizza-Kasko

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI