NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

RC Auto: 3,5 milioni di vetture senza assicurazione

RC Auto: 3,5 milioni di vetture senza assicurazione

Secondo uno studio presentato dalla Fondazione ACI "Filippo Caracciolo" in Italia sono 3,5 milioni i veicoli circolanti privi di assicurazione o con RC Auto falsa

da in Assicurazione auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    rc auto assicurazione

    Sono 3,5 milioni le auto prive di assicurazione sulle strade italiane. Si tratta del 7% di tutte le vetture su strada nel nostro Paese. Lo ha rivelato uno studio condotto dalla Fondazione ACI “Filippo Caracciolo” che ha inoltre mostrato come il fenomeno sia in crescita. L’analisi si intitola “Il falso documentale negli illeciti stradali” ed è stata presentata a Riva del Garda nel corso del Forum internazionale delle Polizie Locali. Il problema è particolarmente sentito nelle aree cittadine, dove si registra il 76% di tutti gli incidenti stradali a livello nazionale.

    «Le infrazioni rilevate dalle Polizie Locali e dalle altre Forze dell’Ordine per mancanza di copertura Rc Auto – ha affermato Enrico Gelpi, presidente dell’ACIsono 100.000 nell’ultimo anno e le frodi in questo settore rappresentano il 3% del totale delle frodi assicurative accertate.

    Gli indennizzi del Fondo di garanzia per incidenti causati da veicoli senza assicurazione sono stati 22.000 nel 2010, in aumento del 10% negli ultimi tre anni».

    Il dirigente ha spiegato che per risolvere il problema servono controlli attivi che verifichino le eventuali irregolarità prima della messa in strada del veicolo, piuttosto che in seguito ad un sinistro: «Serve una norma che introduca l’obbligo di comunicazione della copertura RC Auto per il rilascio e l’aggiornamento dei documenti di proprietà e di circolazione dei veicoli».

    Altri documenti che vengono spesso falsificati sono la patente, i permessi per invalidi, le carte di circolazione, i permessi di accesso alle ZTL e le targhe. L’ACI chiede dunque una più intensa attività di controllo preventivo, come già avviene con successo in molti altri Paesi.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoMondo auto
    PIÙ POPOLARI