Rc Auto: nuova assicurazione per il 32% degli italiani

Facile

da , il

    rc auto nuova assicurazione

    Il settore delle Rc Auto si scontra con la crisi che c’è attualmente in Italia. Facile.it, il comparatore di polizze RC, prestiti, mutui e conti correnti, ha indagato su come sia cambiato ultimamente il comportamento degli automobilisti nei confronti della propria compagnia assicurativa. Dalla ricerca si evince che il 32% degli italiani ha scelto di cambiare assicurazione almeno una volta negli ultimi 36 mesi, per motivi legati principalmente al risparmio. Per il 75% di coloro che hanno deciso di cambiare assicurazione, il fattore determinante è stato il prezzo più competitivo offerto da un’altra compagnia.

    Per il 12% invece il motivo è stato condizionato da un’esperienza negativa con la propria compagnia. Per l’8% è stato il passaparola a convincerli, mentre per il 5% l’aver ottenuto allo stesso prezzo anche delle coperture aggiuntive. Non ci sono stati ripensamenti, il 97% di chi ha cambiato compagnia ritiene di aver fatto una scelta corretta, questo perchè ha portato ad un risparmio per il 44%, o perché il confronto di diverse offerte è sempre vantaggioso per il 53%. Chi ha scelto di non cambiare, nel 40% dei casi ha detto di averlo fatto perché si fida del proprio assicuratore. Il 21% ha dichiarato il proprio scetticismo nei confronti di promozioni e offerte su internet, mentre nel 16% ha ammesso la propria sua pigrizia nel confrontare altre proposte.

    Il 22% del campione che è rimasto con la stessa compagnia conferma il proprio marchio assicurativo perché questo offre vantaggi particolari per la propria categoria professionale. A tutti è stato chiesto cosa debba avere una compagnia assicurativa per rimanerle fedele. Per il 53% deve garantire prezzi competitivi, disporre di un buon servizio clienti che garantisca velocità di risposta e completezza informativa per il 17%, una buona assistenza in caso di sinistro, sempre per il 17%, ed iniziative promozionali appetibili per il 12%.