Motor Show Bologna 2016

Renault Alaskan: dimensioni, scheda tecnica, interni e prezzo del pickup in uscita [FOTO]

Renault Alaskan: dimensioni, scheda tecnica, interni e prezzo del pickup in uscita [FOTO]

Il Renault Alaskan è il nuovo pickup della casa francese

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto nuove, Pick up, Renault, Renault Alaskan
Ultimo aggiornamento:

    La casa francese ha svelato in anteprima mondiale il 30 Giugno in Colombia il Renault Alaskan, l’inedito pick-up della Losanga, presentato come Concept in occasione del Salone di Francoforte 2015. Il segmento dei pickup sta vivendo un momento di grande fermento, con l’arrivo della nuova generazione del Nissan Navara e l’introduzione sul mercato del pickup italiano Fiat Fullback. Renault ha deciso di tentare la strada dei pickup anche grazie allo sfruttamento della piattaforma comune del Nissan Navara (Renault e Nissan fanno parte dello stesso gruppo). L’arrivo sul mercato è previsto entro il 2017 e si tratta di un veicolo globale, pensato per essere venduto in tutto il mondo. Il suo nome determina importanza, Alaskan infatti significa “Grande Terra” per la sua collocazione che avrà, ossia nei listini di tutto il mondo praticamente.

    Parlando del Renault Alaskan, lo stile non cambia moltissimo da quello che è stato svelato col Concept anche perché vediamo il debutto e quindi la conferma dei gruppi ottici anteriori con tecnologia a LED che già il prototipo presentava ma forse è perché erano fin troppo “esagerati” i grossi cerchi in lega da 21 pollici, elemento che non c’è in listino appunto in queste dimensioni ma sono disponibili da 16, 17 e 18 pollici. Il frontale, poi, richiama il family feeling degli ultimi modelli Renault con l’andamento dei gruppi ottici e della mascherina, frontale massiccio così come tutto il corpo vettura. Il tutto è completato dalla verniciatura in grigio opaco (il Concept), sul quale spiccano gli accenti in blu e giallo. La versione di serie ha anche alcuni componenti della carrozzeria derivati dal Nissan Navara, per questioni di economie di scala.

    Sugli specchietti retrovisori sono state inserite due telecamere per registrare l’ambiente circostante così come sia all’anteriore che al posteriore per una visibilità ottimale a 360 gradi, mentre il cassone è sufficientemente capiente per ospitare varie montain bike, tende da campeggio o comunque qualunque attrezzatura per il vostro tempo libero. Il nuovo pickup è infatti pensato per essere usato sia come mezzo di lavoro che come veicolo per il tempo libero, capace di seguirvi anche nelle vostre passioni più estreme.

    Come già detto, il suo debutto nelle concessionarie avverrà entro il prossimo anno. Il modello di serie avrà una portata utile di 1000 kg, diverse varianti di carrozzeria ed una gamma motorizzazioni che ruoterà attorno al motore 2.3 litri turbodiesel dCi che ha già debuttato sul nuovo Renault Master. Gli step di potenza saranno quasi certamente di 160 e 190 cavalli (quest’ultima potenza è del motore biturbo), proprio come accade sul Navara. Il propulsore in questione promette consumi ed emissioni tra i più bassi della categoria ed è abbinabile ad un cambio manuale a sei marce manuale o ad un automatico a sette velocità, inoltre la meccanica è prevista sia con trazione anteriore che integrale.

    Robustezza e comfort, sono queste le caratteristiche cui si poggia l’Alaskan. Il Comfort di guida è stato studiato andando a lavorare sul comparto delle sospensioni posteriori a cinque bracci in modo da assorbire al meglio le asperità del manto stradale ed assicurare un’ottima tenuta di strada. Come i rivali, l’Alaskan viene proposto in listino sia con cabina singola che doppia e cassone lungo o corto.

    Teaser Renault Alaskan

    Il Nuovo Renault Alaskan non è stato pensato esclusivamente per il lavoro ma anche per eventuali viaggi e proprio per questo motivo troviamo all’interno sedili confortevoli ed ergonomici con supporto lombare, regolabili e quelli anteriori pure disponibili con il riscaldamento. Disponibile nell’equipaggiamento il Climatizzatore automatico bi-zona, e bocchette d’aerazione regolabili anche per i passeggeri posteriori.

    Tra i dispositivi di sicurezza sono presenti il Differenziale posteriore bloccabile con blocco meccanico del differenziale posteriore per le situazioni difficili, l’AIDS controllo del veicolo per l’assistenza durante manovre pericolose con comfort di guida e sicurezza migliorate, l’Hill Start Assist (HSA) per evitare che il veicolo arretri da fermo in fase di salita, l’Hill Descent Control (HDC) quando si viaggia lungo un pendio e serve per bloccare la velocità in fase di ripida discesa ed infine ABS, EBD, Brake Assist ed ESP.

    Dentro si presenta un ambiente al passo con i tempi odierni, avvio del motore attraverso pulsante per l’effetto keyless, display a colori TFT da 3D da cinque pollici per un rapido e facile accesso ai dati del veicolo, ai sistemi di audio e connettività, connessione Bluetooth del proprio smartphone, lettore CD, quattro o sei altoparlanti e comandi al volante. Navigatore satellitare con schermo touchscreen da 7 pollici e visibilità a 360 gradi con le quattro telecamere.

    Il Renault Alaskan propone un’ampio listino accessori, alcuni dei quali utili per la personalizzazione estetica del pick-up francese come il piano scorrevole, il bedliner, ganci scorrevoli, cassetta degli attrezzi. Esteticamente ci si può sbizzarrire con gli accessori di styling come gli sticker.

    953

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto nuovePick upRenaultRenault Alaskan

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI