Renault Clio: foto spia della nuova auto francese

La nuova Renault Clio sarà al Salone di Parigi 2012

da , il

    renault clio anteriore

    La nuova Renault Clio sarà presentata nel corso del Salone di Parigi 2012, in programma ad ottobre. Nel frattempo però la vettura è stata immortalata in alcune foto spia scattate mentre era impegnata in alcuni test sulla neve in nord Europa. Le immagini sono state pubblicate dal sito Autocar e nonostante le camuffature, permettono di notare che il nuovo modello ha un aspetto sportivo, con il grande marchio della casa francese che si nota molto nella parte anteriore e che è stato inserito all’interno di un profilo nero che congiunge i due fari.

    Un tema che è stato introdotto con il restyling della Twingo e che sarà presente su tutte le prossime auto Renault. Le maniglie delle porte posteriori sono nascoste nel montante in modo da dare maggiore slancio, mentre il tetto è spiovente verso la coda. Secondo le indiscrezioni, la quarta generazione della Clio dovrebbe avere una larghezza e una lunghezza di poco superiori al modello precedente, così come il passo, a vantaggio dello spazio in abitacolo. La nuova Clio, immortalata anche in altre foto spia, dovrebbe condividere la piattaforma con le Nissan Juke e Micra. I tecnici francesi sono al lavoro anche sulla qualità degli interni perchè Renault ha come obiettivo dichirato quello di raggiungere gli standard tedeschi. La consolle centrale orientata verso il guidatore integrerà un nuovo sistema multimediale sviluppato con TomTom.

    Dovrebbe inoltre essere disponibile anche un programma di personalizzazione, sia interna che esterna. Per quanto riguarda la gamma motori a benzina si parla di un nuovo propulsore tre cilindri 0.9 TCe turbo a benzina. A questo motore, che verrà proposto con due livelli di potenza: 85 e 100 cavalli, si aggiungerà una versione aggiornata del 1.2 TCe turbo a quattro cilindri con circa 120 cavalli. Molto probabile che ci sia anche il 1.4 turbo a benzina attualmente sulla Megane. Sulla gamma RS l’attuale 2.0 da 200 cavalli sarà sostituito da un turbo di cilindrata più bassa. Per i diesel gli attuali 1.5 dCi verranno aggiornati e saranno più potenti, mentre il 1.2 dCi a tre cilindri non dovrebbe essere disponibile prima del 2014.