Renault Clio RS 2013 rendering: avrà il motore turbo da 1.6 litri

Renault Clio RS 2013 rendering: avrà il motore turbo da 1.6 litri
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Renault Clio RS 2013

La nuova Renault Clio è l’attesa protagonista del prossimo Salone dell’auto di Parigi 2012. Grandi novità nello stile, come già anticipato, mentre non saranno da meno le innovazioni della versione sportiva RS. Eccola ritratta per la prima volta durante i test su strada, la Renault Clio RS 2013. Debutterà nei primi mesi del 2013, con la commercializzazione attesa poco dopo.
Tra i cambiamenti più interessanti, l’abbandono del motore due litri aspirato da 203 cavalli, attualmente installato sotto al cofano della Clio RS. Nell’ottica di una migliore efficienza, della riduzione dei consumi e di una guida più piacevole, sarà un motore turbocompresso a spingere la compatta di segmento B della Regie. La base sarà il quattro cilindri turbo da 1.6 litri già utilizzato sulla Nissan Juke DIG-T.

  • Renault Clio RS 2013, frontale
  • Renault Clio RS 2013, coda 2
  • Renault Clio RS 2013, coda
  • Renault Clio RS 2013, fiancata 2
  • Renault Clio RS 2013, fiancata

Ma a differenza del crossover nipponico, che si “ferma” a 190 cavalli, la versione che andrà a motorizzare la Renault Clio RS 2013 sarà vitaminizzata fino a circa 215 cavalli. I vantaggi di un motore turbo sono evidenti. Su tutti, la possibilità di avere coppia in basso, a tutto vantaggio dei consumi.
Un’altra novità della Renault Clio 2013 è rappresentata dalla carrozzeria, che sarà solo 5 porte, con un interessante trattamento riservato alle portiere posteriori, sulla falsariga di quanto fatto in origine da Walter De Silva: maniglie nascoste nel montante e illusione di avere una silhouette da 3 porte.

Il frontale della Renault Clio RS 2013 – immortalata negli scatti di Carscoop – è rivoluzionario rispetto al modello attuale. E il merito è del nuovo disegno della calandra, con il marchio Renault che diventa l’elemento centrale del design. Resta un tocco del passato nel paraurti, con un profilo in tinta carrozzeria che simula un profilo alare, buono per incastonare la targa. Ai lati del paraurti sono finte le prese d’aria, mentre la zona centrale ha ampie aperture per raffreddare gli organi del propulsore, tra cui l’intercooler. Interessante anche l’andamento del cofano, su due livelli, con la zona centrale rialzata che si collega direttamente ai montanti. Così facendo si amplifica la sensazione di larghezza della macchina, con i passaruota anteriori all’apparenza più muscolosi di quanto non siano nella realtà. Nuovo anche il posizionamento degli specchietti retrovisori, con il supporto sullo sportello e non più all’altezza del montante A.

renault clio rs 2013 coda

La fiancata colpisce per alcuni elementi. Anzitutto lo sbalzo posteriore minimo, mentre quello anteriore si è mantenuto su dimensioni raccolte. Cerchi in lega, poi, di grandi dimensioni: ci sbilanciamo indicando un diametro da 18″. E’ una bella compatta sportiva la nuova RS, grazie anche alla zona inferiore delle portiere che sembra piuttosto scavata e crea alternanza con le bombature dei passaruota: molto accentuati quelli posteriori, che si spingono fin sulle portiere posteriori. L’andamento del tetto è spiovente, con il lunotto molto piccolo e lo spoiler che non aiuterà la visibilità in manovra. Diverse le forme dei gruppi ottici, adesso orizzontali e piuttosto sottili. Infine, i due scarichi rettangolari che si inseriscono nei canali esterni del diffusore.

Il rendering senza camuffature
Autoexpress rilancia quello che potrebbe essere l’aspetto definitivo della Renault Clio RS 2013. E lo fa con due ricostruzioni grafiche che prendono spunto dai muletti spiati durante i test. Si notano le luci diurne a led sul frontale, mentre al posteriore spunta un terminale di scarico centrale, inserito nel canale del diffusore, diverso dalla soluzione vista sui muletti che, invece, ospitavano due scarichi rettangolari alle estremità. Vedremo quale delle due versioni sarà confermata alla presentazione ufficiale.

Renault Clio RS 2013, anteriore

Nella lotta con le altre sportive di segmento B, la Renault Clio RS 2013 riesce a dire finalmente qualcosa di nuovo sul piano stilistico, mentre le avversarie come la Mini restano ferme al palo su linee decisamente conservatine e uguali a sé stesse da troppo tempo. Pagherà l’innovazione stilistica di Renault?

Renault Clio RS 2013, posteriore

725

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 21/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici