Renault: Eco Graffiti per difendere l’ambiente

La casa costruttrice francese Renault utilizzerà gli eco graffiti per promuovere le sue iniziative nel campo della mobilità ecosostenibile e della difesa dell'ambiente

da , il

    Renault Eco Graffiti 2

    Renault ha avviato in Italia un’operazione per sottolineare il suo impegno in difesa dell’ambiente e per veicolare la Gamma Eco2 attraverso una politica di comunicazione alternativa. Lo strumento scelto per lanciare questi messaggi sono gli Eco Graffiti: utilizzando una sagoma e acqua nebulizzata ad alta pressione, questi rendono possibile imprimere messaggi “puliti” sulle superfici sporche delle nostre città. Il cuore del messaggio sono i Green City Days e, più in generale, l’impegno di Renault verso una mobilità ecocompatibile.

    La Gamma Renault Eco2 comprende le vetture più ecologiche ed economiche del marchio francese: hanno emissioni di CO2 inferiori a 140 grammi per chilometro; sono prodotte in stabilimenti rispettosi dell’ambiente e certificati ISO 14001; contengono il 5% di materie plastiche riciclate; e sono valorizzabili per il 95% della propria massa al termine del ciclo di vita.

    L’impegno ecologico della Losanga parte dunque dalla strada, che «diventa il punto di incontro di due filosofie vicine all’ambiente: quella di Renault Eco2 – spiega la casa costruttrice in una nota – firma con la quale Renault contraddistingue i veicoli più ecologici della gamma, e quella di Green Graffiti, che con il progetto Water Natural per ogni litro d’acqua utilizzato nella realizzazione investe nella potabilizzazione di un litro d’acqua nelle zone aride del Pianeta».

    Mobilità sostenibile, quindi, ma anche aiuto concreto per cercare di rendere questa palla celeste un po’ più vivibile per tutti. E’ questo l’obiettivo finale del programma e del progetto di commercializzazione di un’intera gamma di veicoli elettrici che partirà nel 2011.