Renault Espace 2017, novità motore 1.8 turbo e interni anche in versione Executive [FOTO]

Il crossover si aggiorna a due anni dal lancio e sostituisce il turbo 1.6 con un motore firmato Renault Sport. Dimensioni invariate, la Initiale Paris si potrà trasformare in Executive

da , il

    Renault Espace 2017 si aggiorna. Un model year che affina alcuni particolari del crossover, dalle soluzioni destinate agli interni di Renault Espace 2017 fino all’aggiunta di una nuova tinta carrozzeria (Titanium Grey) e la modifica del disegno dei cerchi in lega da 18 e 19 pollici, in una gamma che spazia dai 17 ai 20 pollici. La novità più importante, tuttavia, è nel corredo di motori di Renault Espace 2017. Due unità turbodiesel dCi, i collaudati 1.6 litri da 130 cavalli e 160 cavalli, cambio manuale 6 marce il primo, doppia frizione EDC 6 marce il secondo, affiancati dalla variante turbo benzina 1.8 litri TCe. Esce di scena l’1.6 litri 200 cavalli e viene sostituito dai 225 cavalli e 300 Nm abbinati al cambio EDC 7 marce.

    Venticinque cavalli e 40 Nm di coppia in più portano prestazioni migliori e un leggero incremento dei consumi, da 6.2 litri a 6.8 litri/100 km nel ciclo misto. Cambia la cubatura, pur trattandosi di un motore sviluppato partendo dall’1.6 litri. E’ la stessa unità destinata alla Alpine A110, curata da Renault Sport, contraddistinta da iniettori a 8 fori, valvola wastegate elettrica, pompa dell’olio a portata variabile.

    Motori di Renault Espace 2017: il TCe 225 è più scattante

    La Espace 2017 turbo benzina è 1″ più rapida in accelerazione da zero a cento orari (7″6 necessari) e in ripresa, da 80 a 120 orari in sesta (5″7). La coppia è spalmata tra i 1.750 e i 5.000 giri/min e l’incremento di peso si limita a meno di 5 kg, per una massa complessiva dichiarata in 1.610 kg. Renault Espace 2017 dCi 160 cavalli, invece, si attesta sui 1.659 kg, configurazione più pesante a secco tra le tre proposte. La velocità massima della 1.8 TCe 225 è di 224 km/h, contro i 191 orari della dCi 130 e i 202 orari della dCi 160 cavalli, in compenso a staccare i migliori riscontri in termini di consumo: 4.4 litri e 4.6 litri/100 km, rispettivamente, il meno potente dei dCi e il più prestazionale.

    E’ l’aggiornamento più rilevante, l’introduzione del motore 1.8 TCe 225 su Espace 2017 ma non l’unico. Migliora il sistema R-Link 2 grazie alla compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, la presenza dei servizi connessi e il lancio della app per smartphone My Renault, che permette di gestire da remoto l’auto, dalle impostazioni del navigatore connesso alle funzioni di remote display, fino ai Renault Services. I sistemi di assistenza alla guida passano dall’avviso di superamento corsia a quello di mantenimento della distanza di sicurezza, dal cruise control attivo alla frenata d’emergenza, fino al riconoscimento della segnaletica stradale.

    Interni di Renault Espace 2017: la Initiale può trasformarsi in Executive

    Gli interni di Renault Espace model year 2017 guadagnano sedili anteriori ventilati, selleria in pelle color Sable Grey, luci a led sulle alette parasole e il vano portaoggetti. Interessante, infine, l’opzione Executive, una trasformazione operata da Renault successivamente all’assemblaggio della Espace Initiale Paris, con la modifica della seconda fila di sedili, da tre sedute a una configurazione su due sedili singoli, completati da una console centrale con due prese USB, due portabottiglie profondi, un poggiabraccio più comodo, lo spazio per ospitare una basetta per lo smartphone e due vani portaoggetti. Inoltre, i sedili avranno la posizione Comfort per permettere di distendere le gambe e incrementare il comfort di marcia. Sedili ovviamente riscaldabili e con regolazione elettrica a 4 vie.