Renault Gran Modus e Modus affascinano al Motor Show 2007

da , il

    Renault Gran Modus e Modus affascinano al Motor Show 2007

    Come ben si vede al Motor Show 2007, la Renault s?è data un gran da fare per rinnovare la Modus con una nuova versione più moderna ed accattivante, ma ancor di più si è fatto su questa riuscita monovolume, con la Grand Modus, una versione più lunga della versione tradizionale di una quindicina di centimetri a tutto vantaggio non solo del confort interno, ma anche del vano bagagli.

    Oggi la Grand Modus è lunga poco più di 4 metri e, in virtù di questa crescita delle dimensioni, si dota di un finestrino supplementare che rende ancora più luminosa al suo interno la vettura. E, parlando di vano bagagli, ricordiamo che adesso la Grand Modus oltre a dotarsi di un piano di carico più generoso, lo stesso diventa ancor più capiente con la possibilità di cui gode oggi la vettura di arretrare i sedili. Risultato, la Grand Modus, oltre ad essere una vettura versatile per il lavoro, lo diventa altrettanto per il tempo libero, soprattutto per famiglie numerose.

    Interessante anche notare che la vettura, oltre ad un grande spazio interno, si avvale di vani e nicchie portaoggetti ovunque disposti e sicuramente molto comodi, si pensi all?ansa ricavata sotto al tetto, ai cassetti sotto i sedili anteriori, alle varie tasche laterali ed ai vani sul tunnel ed ai pratici porta occhiali.

    La Grand Modus viene offerta in tre diverse motorizzazioni a benzina 16 valvole da 1.200 cc da 75 e 80 cavalli di potenza, oltre ad una versione TCE da 100 cavalli cui si aggiunge un 1.600 16 valvole da 110 cavalli. Disponibile, infine, un brillante 1.500 dci con diverse potenze che vanno da 85 ai 105 cavalli. La vettura, in qualsiasi allestimento, è contraddistinta da bassi consumi e ridotte emissioni inquinanti.