Renault Modus “Grazia”, Serie limitata: quando la classe è tutto

da , il

    Renault Modus “Grazia”, Serie limitata: quando la classe è tutto

    Non è la prima volta che una Casa automobilistica attribuisca ad una sua vettura un nome da donna, ma in questo caso, la scelta di Renault di predisporre una serie limitata della Modus con un nome da donna ha un significato che esula dal nome stesso.

    Si parla di Modus ?Grazia?, dove, Grazia, in questo caso non è una donna, ma il noto settimanale del Gruppo Mondatori che spopola in edicola da oltre mezzo secolo.

    Tuttavia, se tale nome di battesimo può contribuire ad umanizzare quest?auto, conferendole quella armonia e quella femminilità che, forse per questo, la rende più gradita anche agli uomini, Modus Grazia ha nel suo DNA, soprattutto, una grande personalità intrinseca fatta di successi, come di successi reiterati è stata la via intrapresa dal settimanale dove la lunga esperienza di anni ne hanno contraddistinto il cammino intessuto da una costante modernità, eleganza, complicità, internazionalità?.. A veder bene, anche Modus interpreta, nel suo genere, le stesse doti trasferendole al consumatore finale che, meglio se donna, avrà il carattere intelligente, dinamico e dalla femminilità indiscussa.

    Per far conoscere al meglio, Modus Grazia, una testimonial d?eccezione, Victoria Cabello di MTV, mentre, per suggellare nel tempo il connubio stretto fra la Modus e il settimanale Grazia, a chi acquisterà l?esclusiva vettura, in omaggio un abbonamento di un anno all?arcinoto settimanale.

    Se Grazia è, chiaramente donna, donna sarà anche l?utente privilegiato di questa particolare Modus, con un?età dai 30 ai 45 anni, con una personalità spiccata, attenta al look e all?eleganza, che ama farsi notare senza eccedere mai,ma che quando vuole sa usare le proprie armi, fatte di seduzione, indipendenza e?. stuzzicante femminilità.

    Ecco perché Modus Grazia, in un improbabile raffronto con la donna, Grazia, colpisce, perché è permeata da un look distintivo, già dagli interni nelle tonalità beige-grigio e all?esterno, oltre agli elementi peculiari della vettura, campeggia il logo ?Grazia? proprietà del settimanale Mondatori.

    Ma Grazia non è solo discretamente appariscente, è anche comoda e confortevole, a 4 o 5 posti e con bagaglio adeguato e, pur non essendo ingombrante oltremisura all?esterno, al suo interno offre soluzioni volte a magnificarne gli spazi e a renderla prima di tutto vivibile, grazie a tutta una serie di vani e nicchie portaoggetti, per non contare, dietro, il pratico ed elegante flip up, ovvero un angolo dove riporre la borsa e un ampio cruscotto sempre molto utile.

    Dunque, Modus Grazia, è versatile al massimo, ma è anche intrisa di quelle dotazioni di serie e di equipaggiamenti che rendono più facile la vita a chi la possiede con un confort ai massimi livelli, come ad esempio, l?autoradio 4x15W, completa di lettore CD, il climatizzatore, il sedile conducente regolabile in altezza, il pratico computer di bordo, alzacristalli anteriori e retrovisori elettrici. È disponibile inoltre, in opzione, il sistema di controllo della pressione dei pneumatici.

    Anche la sicurezza in auto è uno dei punti cruciali di questa vettura, che prima di tutto ha avuto in riconoscimento le 5 stelle dall?EuroNcap e poi tutta una serie di dispositivi come: l? ABS con assistenza alla frenata di emergenza ed il ripartitore elettronico di frenata EBV, le cinture di sicurezza anteriori a tre punti di ancoraggio regolabili in altezza, gli airbag frontali conducente e passeggero (quest?ultimo disattivabile con chiave) autoadattativi, gli airbag laterali torace conducente e passeggero ed il sistema di ancoraggio ISOFIX per i seggiolini dei bambini che ha consentito a Modus, insieme agli altri dispositivi di sicurezza, di ottenere il punteggio massimo di 4 stelle per la protezione dei bambini.

    Su Modus Grazia è inoltre disponibile, in opzione, il sistema di controllo elettronico della stabilità ESP con sistema antipattinamento ASR abbinato al controllo del sottosterzo. Infine, i comandi al volante della radio assicurano, alla donna Modus Grazia, la massima sicurezza di percorrenza consentendo di gestirne le funzionalità senza mai distrarsi dalla guida.

    EQUIPAGGIAMENTI

    Airbag frontali e laterali

    Alzacristalli anteriori elettrici

    Climatizzatore manuale

    Flip up

    Radio CD

    Retrovisori esterni elettrici

    Sedile conducente regolabile in altezza

    Sedile posteriore Triptic (scorrevole lateralmente e longitudinalmente) con funzionalità 1/3-2/3

    3 Poggiatesta posteriori

    Per quanto riguarda i prezzi, si parte da 13.200 euro della versione 1.200 cc. 16 valvole da 75 cavalli, per passare a 14.850 euro per la versione 1.500 dCi da 70 cavalli di potenza ed infine, la più potente, 1.500 dCi da 85 cavalli,proposta a 15.650.

    E con i prezzi proposti, la Renault vuole dimostrare con ?Grazia? che si può essere quanto mai esclusivi e originali, in auto, senza spendere fortune economiche, per distinguersi, con garbo, dagli altri.