Renault R.S. 2027: anticipa le F1 del futuro al Salone di Shanghai 2017 [FOTO]

La nuova Renault R.S 2017 si mostra dal vivo al Salone di Shanghai 2017. Nel futuro le Formula 1 saranno ancora più tecnologiche e sempre più importanti per lo sviluppo di tecnologie.

da , il

    La Renault R.S. 2027 presentata dalla casa francese ci regala un assaggio di futuro. La Formula 1 è molto importante per gli ingegneri delle case automobilistiche, perchè (come le altre competizioni meno blasonate) è il terreno perfetto per lo sviluppo di nuove tecnologie da attuare in un secondo momento nei modelli di serie. Non avrebbe senso porre un freno a questo genere di gare, anzi. La Losanga è già proiettata al domani con la nuova Renault R.S. 2027 Vision, concept car futuristica che anticipa le monoposto del futuro. Il prototipo è stato presentato in occasione del Salone di Shanghai 2017 e non rappresenta solo uno studio di stile sulle forme delle future monoposto.

    Potenza di 1360 cavalli su di un peso piuma

    Cosa si nasconde sotto la carrozzeria? Il brand francese ha pensato ad un motore V6 sovralimentato abbinato ad un sistema per il recupero dell’energia cinetica. Quest’ultimo, da solo, riesce a sviluppare una potenza massima di 680 cavalli (500 kW), giusto per rendere l’idea. Quando abbiamo il funzionamento congiunto con il V6, a quel punto la potenza massima sale a quota 1360 cavalli (1 MW). Una cifra che sembra ancora più incredibile quando ci fermiamo a pensare che il corpo vettura del concept pesa appena 600 kg.

    Al di là del suo powertrain, il design della nuova Renault R.S. 2027 Vision è decisamente diverso rispetto a quello delle auto da Formula 1 a cui siamo abituati oggi. L’elemento più distintivo è indubbiamente l’abitacolo completamente chiuso da un cupolino simile a quello di un jet. Come non citare, poi, le varie appendici aerodinamiche dal look quasi minimalista rispetto a quelle di oggi.

    LEGGI ANCHE: Salone di Ginevra 2017, Renault Zoe e-Sport Concept: sportiva elettrica [FOTO]

    Non solo veloce, ma anche tecnologica

    La Renault R.S. 2027 non poteva essere veramente la F1 del futuro senza una buona dose di tecnologia. Infatti è anche dotata di un sistema di guida autonoma, pensato specialmente per i momenti in cui ci sia la safety car in pista. C’è anche un sistema di comunicazione da auto ad auto (V2V, vehicle to vehicle), che potrebbe permettere di avere informazioni dettagliatissime sui propri avversari. La Renault promette anche che questo prototipo sia anche eco-friendly, dal momento che viene realizzata con materiali riciclati e stampati in 3D.

    Cyril Abiteboul, direttore di Renault Sport Racing, ha dichiarato: “un ruolo della Renault Sport Racing è di anticipare il futuro della Formula 1, in modo da attirare il maggior numero di appassionati in un ambiente consistente con gli obiettivi del Gruppo Renault”.

    La realizzazione di questo prototipo, oltre a festeggiare i 40 anni di presenza nella categoria, sottolinea il costante impegno di Renault nel campionato di Formula 1, con l’intenzione di rimanere tra i “big” ancora per molto.