Motor Show Bologna 2016

Renault Scénic Edition One: una serie speciale per la Francia

Renault Scénic Edition One: una serie speciale per la Francia
da in Auto 2016, Auto nuove, Monovolume, Renault, Renault Scenic
Ultimo aggiornamento:
    Renault Scénic Edition One: una serie speciale per la Francia

    La nuova Renault Scénic si arricchisce di una serie speciale, chiamata Edition One. Tuttavia si tratta di una versione esclusiva per il mercato francese, dove questa monovolume compatta si appresta ad arrivare dai concessionari, così come nel resto dell’Europa.

    Nonostante il lancio della Scénic sia contemporaneo nell’intero continente (raccolta ordini avviata il 1° settembre), La Edition One riguarda solo la Francia. Essa va a costituire il top di gamma del modello, proposto in quattro allestimenti: in ordine crescente sono chiamati Life, Zen, Business e Intens. Edition One è basata sul pacchetto Intens. Per quanto riguarda le differenze, notiamo innanzitutto i colori esterni. La carrozzeria è proposta in bianco, definito “Nacré”, mentre il tetto è nero. Passando agli interni, troviamo sedili rivestiti in pelle di colore grigio chiaro, compresi di riscaldamento e funzione massaggio, oltre alla regolazione elettrica. L’apparato tecnologico fa sfoggio di un sistema audio Bose a 12 altoparlanti e del dispositivo Easy Park Assist, appunto l’assistenza al parcheggio. Inclusi anche l’Head-up Display e il Cruise Control adattivo (adegua la distanza di sicurezza in funzione della velocità impostata, rallentando o accelerando il veicolo). Non manca il tetto panoramico.

    La nuova serie della Renault Scénic rappresenta la quarta generazione di questa monovolume di successo, in listino ormai da quasi 20 anni. Fece il suo esordio infatti nel 1999. Presentata al salone di Ginevra 2016, la nuova Scénic (e con essa la Gran Scénic, attesa per ottobre a Parigi) mette in grande evidenza le ruote da 20 pollici di serie su tutte le versioni. Altre dotazioni tecnologiche di serie sono la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento del pedone e il Lane Keeping Assist attivo (cioè non si limita ad avvisare dell’invasione di corsia, ma agisce anche sui comandi della macchina per mantenerla in traiettoria).

    Per quanto riguarda i motori, si parte dal 1.2 Energy TCe, turbo, in potenze di 115 o 130 cavalli. I turbodiesel partono dal 1.5 dCi da 95 o 110 cavalli; c’è poi il 1.6 da 130 o 160 cavalli. C’è anche una “mild hybrid”, cioè dotata di un motore elettrico che svolge unicamente funzioni di assistenza al propulsore termico, il diesel 1.5 da 110 cavalli. Il motore elettrico, da 14 cavalli, abbassa leggermente i consumi, da 3,9 a 3,5 litri per 100 Km nel ciclo combinato, secondo quanto comunica la casa. Chiudendo sui cambi, i diesel da 110 e 160 cavalli sono disponibili col cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti, optional sul primo motore ed esclusivo col secondo.

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto nuoveMonovolumeRenaultRenault Scenic

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI