NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Renault Trafic, da oggi con filtro antiparticolato

Renault Trafic, da oggi con filtro antiparticolato

Renault introduce il filtro antiparticolato nella Renault Trafic

da in Renault, Veicoli Commerciali
Ultimo aggiornamento:

    renault trafic filtro antiparticolato

    Perché i veicoli commerciali non dovrebbero seguire “le mode”? E poi non c’è niente di male se con moda intendiamo l’ecologizzazione della mobilità. Trend seguito a occhi chiusi da Renault, che ha deciso di non escludere dalla riconversione il suo Renault Trafic, veicolo commerciale leggero in produzione dal 1981. Da oggi, il Trafic monterà il FAP, filtro antiparticolato, uno dei sistemi più diffusi per la riduzione delle emissioni nocive in atmosfera.

    Il filtro antiparticolato a rigenerazione periodica è stato introdotto nelle due motorizzazioni 2.0 dCi da 90 cavalli e sul 2.0 dCi da 115 cavalli. I vantaggi del nuovo dispositivo sono molteplici.

    Si parte con l’incremento di potenza: la coppia massima aumenta nella Renault Trafic passando da 240 Nm a 260 Nm sul 2,0 litri da 90 cavalli, e da 290 Nm a 300 Nm sul 2,0 litri da 115 cavalli. Grazie al FAP si allungano inoltre le scadenze per la manutenzione; il primo tagliando slitta da 30.000 Km/2 anni a 40.000 Km/2 anni.

    I consumi, infine, restano inalterati.

    Vediamo brevemente come funziona il filtro antiparticolato montato sulla Renault Trafic.

    Il FAP a rigenerazione periodica viene montato sull’impianto di scarico della vettura, e blocca le particelle di fuliggine che altrimenti si sarebbero librate nell’aria. Perché a rigenerazione periodica? E’ il motore ad “azzerare” l’attività del filtro, eliminando i detriti con un surriscaldamento periodico.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RenaultVeicoli Commerciali
    PIÙ POPOLARI