Renault Twingo 2010, caratteristiche del restyling

La nuova Renault Twingo 2010 si persenta con piccole modifiche estetiche, allestimenti rivisitati e performance ambientali migliorate

da , il

    Renault Twingo 2010, caratteristiche del restyling

    Con la Renault Twing 2010 la casa spera di rilanciare la sua vetturina da città, lanciata nel 2007. Del vecchio modello non aveva quasi nulla, rinnovata in tutto e per tutto sia nelle motorizzazioni che nell’estetica. Più comoda grazie ai 17 centimetri in più, più tecnologica, pulita e sportiva. La Twingo è la terza city car più venduta in Europa, ma in Italia non riesce a superare la decima posizione, con poco più di 14.000 unità immatricolate in un anno. La model year 2010 darà una rinfrescata a tutto il listino e sposterà l’attenzione sulle doti principali della vetturina.

    La Twingo 2007 non ha bisogno di un vero e proprio lifting; infatti gli interventi sul look sono minimi. Troviamo nuovi paraurti in tinta con la carrozzeria, disponibili dalla versione Authentique in su, specchietti laterali più grandi e una colorazione inedita per la carrozzeria, disponibile con il pacchetto R.S. Design.

    Con l’allestimento Initiale si possono avere i sedili in pelle con cuciture marroni. Il restyling 2010 si concentra poi sulle motorizzazioni, con performance migliorate dal punto di vista ambientale.

    La Renault Twingo 2010 sfoggia ora emissioni minori: la versione 1,2 litri da 76 cavalli passa da 135 grammi di CO2 al chilometro a 114 grammi, la 1,2 Tce da 101 cavalli passa da 138 a 132 grammi, mentre la più potente 1,6 16V da 133 cavalli raggiunge i 160 grammi, perdendone 5. Debutta inoltre nel listino della Renault Twingo l’attesissima versione Gordini, sportiva ispirata al celebre marchio del passato.

    Gli allestimenti proposti sono sei, dall’Access, entry level, si sale con Authentique, Expression, Rip Curl, Gt, fino all’Initiale, il più “lussuoso” della gamma. La nuova Renault Twingo 2010 sarà ordinabile a partire dalla metà del prossimo mese di marzo.