Renault Twingo restyling al Salone di Francoforte 2011

Renault Twingo restyling è stata svelata durante il Salone di Francoforte 2011

da , il

    Renault Twingo restyling è stata presentata nel corso del Salone di Francoforte 2011. Questa vettura rappresenta per la casa automobilistica francese l’inizio di un nuovo corso stilistico. L’auto è stata totalmente rivista nel frontale, la nuova Twingo vuole riportare la clientela alla prima versione presentata nel 2002 e molto apprezzata per il design e le soluzioni innovative. Disegnata da Laurens Van den Acker, la nuova Renault Twingo restyling presenta molti tratti che erano già presenti sulle concept car Zoe , DeZir e Captur.

    Presente il grande marchio al centro del nuovo baffo orizzontale, la Twingo restyling presenta rispetto al modello attualmente in commercio nuovi gruppi ottici anteriori, fendinebbia inediti e al posteriore due nuove luci sul portellone. Disponibile nelle nuove tinte Blu Bermude e Fucsia, la Renault Twingo restyling sarà disponibile nelle versioni Dynamique, Privilège, Initiale, GT, RS e Gordini. All’interno della vettura si trovano nuovi materiali per i rivestimenti e abbinamenti di colori inediti. Sotto al cofano della nuova Twingo restyling saranno disponibili le motorizzazioni benzina 1.2 1.6V 75 cavalli, 1.2 TCe da 100 cv r 1.6 RS da 133 cavalli.

    Per tutti coloro che vogliono mantenere bassi i consumi si potrà scegliere per la motorizzazione 1.5 DCi turbodiesel con delle potenze che variano da 75 e 85 cavalli. Questo restyling porterà la Twingo fino alla conclusione della propria carriera, in seguito sarà sostituita da una nuova generazione di modelli che saranno sviluppati sulla nuova piattaforma che è condivisa con il gruppo Daimler e quindi anche con Smart, con una versione elettrica in programma per il 2014.