Salone di Parigi 2016

Rezvani Beast: la supercar leggera come una piuma [FOTO]

Rezvani Beast: la supercar leggera come una piuma [FOTO]
da in Auto nuove, Auto sportive, Supercar
Ultimo aggiornamento: Martedì 30/06/2015 15:29

    Rezvani Beast. Cos’è? Si tratta del primo modello costruito dalla neonata casa Rezvani Motors, fondata in California nel 2014 da Ferris Rezvani, designer specializzato in supercars; in passato egli ha collaborato ad alcuni progetti legati a modelli di Aston Martin e Ferrari. Ora questo progettista americano di origini iraniane, figlio di un pilota di jet da combattimento che gli ha trasmesso la passione per la velocità estrema, ha messo insieme un team di giovani professionisti all’avanguardia: si chiama RAD, Rezvani Automotive Design. L’obiettivo aziendale, dalle stesse parole del fondatore, è il seguente: “Creare l’auto più leggera e performante sul mercato e venderla ad un prezzo ragionevole“.

    E così è nata la Rezvani Beast. Il design di questa vettura porta la firma di Samir Sadikhov, autore di alcuni fra i concept più avveniristici degli ultimi anni. Un piccolo elenco dei suoi lavori vede Ferrari Xezri, Lamborghini Urus, Lamborghini Aventador J e Nissan X-Patrol; ma ce ne sono molti altri. La filosofia costruttiva che guida la Rezvani Beast è la ricerca della prestazione attraverso la leggerezza. Infatti la meccanica è un’evoluzione della Ariel Atom 3, barchetta britannica da 612 Kg. Telaio in alluminio e carbonio, quindi. Ma la Beast va oltre; trasuda fibra di carbonio da tutte le parti, fuori e dentro. Perfino il volante è costruito in questo materiale e pesa circa 300 grammi, meno di quello di una Formula 1. Non mancano i cerchi in lega di alluminio. Questi e parecchi altri accorgimenti hanno reso possibile contenere la massa della Rezvani Beast in soli 750 Kg. Il quintale in più rispetto alla Atom non deve trarre in inganno: la Atom era non più di uno scheletro, mentre la Beast è una vettura stradale a tutti gli effetti. Che si tratti di un peso piuma in senso assoluto lo si comprende confrontandola con i 702 Kg che costituiscono il peso minimo ammesso per le vetture di Formula 1 del 2015.

    Quando ad una vettura che pesa 750 Kg regali un motore da 500 cavalli, cosa può accadere? Prestazioni da paura, ovviamente. Non tanto nella velocità massima, limitata elettronicamente a “soli” 265 Km/h (è una stradale, in fondo), ma nell’accelerazione: la Beast scatta da 0 a 60 miglia orarie (96,6 Km/h) in 2″7. Siamo al livello delle migliori Ferrari e Lamborghini. Con una differenza non trascurabile: il prezzo. La Rezvani Beast costa 165.000 dollari, circa 147.000 euro al cambio attuale. Il motore, collocato in posizione centrale, è un 4 cilindri 2.4 con doppia sovralimentazione, sia meccanica che turbo. La trazione è ovviamente posteriore. Cambio manuale ma, a richiesta, è disponibile anche l’automatico sequenziale. L’elettronica è limitata al minimo. Una particolarità è l’utilizzo del sistema Apple Car Play per l’integrazione dello smartphone.

    491

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI