Richiami auto: la prima volta di un’auto elettrica

Richiami auto: la prima volta di un’auto elettrica

L'auto elettrica norvegese Think City (o Th!nk City) è la prima di questo genere a subire un provvedimento di richiamo auto

da in Auto Ecologiche, Auto Elettriche, City car, Richiami Auto
Ultimo aggiornamento:

    Think City

    Il nome Think City probabilmente non dice nulla alla maggior parte di voi, dato che questa vettura non è mai arrivata in Italia. Oggi però la piccola auto elettrica norvegese è salita agli onori delle cronache per aver scritto una pagina a suo modo storica per il mondo dell’automobilismo. La Think City è infatti la prima vettura elettrica ad aver subito un massiccio provvedimento di richiamo auto. Non sappiamo quante ne siano state vendute in totale, ma 850 di esse dovranno essere portate in officina per un problema all’impianto frenante.

    Il guasto incriminato sarebbe un malfunzionamento con l’elettronica che si potrebbe verificare in condizioni di particolare umidità quando i freni vengono esposti al contatto con l’acqua per un tempo prolungato (ad esempio in caso di pioggia). Secondo la casa costruttrice i freni funzionerebbero lo stesso, ma si dovrebbe schiacciare il pedale con molta più forza.

    Think City 2
    La Think City (o Th!nk City) ad ottobre 2010 era una delle sole tre auto elettriche ad essere state omologate per la circolazione stradale, testate e prodotte in serie, insieme a Tesla Roadster e Mitsubishi i MiEV. Il prezzo di vendita di questa piccola nei mercati in cui è stata introdotta (Norvegia, Paesi Bassi, Danimarca, Spagna, Francia, Finlandia, Svizzera e Austria) è di circa 30.000 Euro.

    Le batterie della Think City possono essere ricaricate in 9-10 ore attraverso una normale presa domestica. Il suo motore elettrico non garantisce una grande velocità (appena 110 km/h di massima), ma offre una buona autonomia (160-170 km) ed un’accelerazione sorprendente: la city car elettrica va infatti da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, un tempo da supercar.

    359

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto ElettricheCity carRichiami Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI