Richiami auto, Toyota C-HR: modifiche a freno a mano e serbatoio

I possessori del crossover Toyota C-HR contattati dalla casa per ovviare a due problemi legati al freno di stazionamento e al serbatoio del carburante

da , il

    Richiami auto, Toyota C-HR: modifiche a freno a mano e serbatoio

    E’ tempo di interventi in casa Toyota. Oggetto di un richiamo auto è Toyota C-HR, interessante crossover che, dopo alcune vicissitudini sofferte al parabrezza, con alcuni clienti a lamentare la crepatura senza motivo del vetro – imputabile a una fornitura prodotta con spessore inferiore alle specifiche di progetto -, questa volta dovrà tornare in officina per ovviare al rischio che, durante la guida, possa inavvertitamente attivarsi il freno di stazionamento elettrico.

    Fattispecie possibile solo in caso di un oggetto posto tra la leva del cambio e il tasto stesso del freno a mano, pertanto sarà necessario un intervento della durata di un’ora nel centro assistenza Toyota autorizzato. La casa sta informando tutti i proprietari di C-HR che dovranno recarsi al service.

    Un secondo problema è legato, invece, al serbatoio del carburante. In questo caso sarà necessaria prima una verifica dei tecnici Toyota, dopodiché se necessario si provvederà alla sostituzione del serbatoio. La problematica riscontrata è il possibile ridotto spessore del serbatoio in alcuni punti, anche in questo caso frutto di una partita di serbatoio realizzati con uno stampaggio errato, che ha prodotto spessori inferiori ai valori progettati da Toyota.

    Il rischio legato al serbatoio è la possibilità che si creino delle fessurazioni e di conseguenza possa verificarsi una perdita di carburante, con i potenziali rischi connessi di un incendio in caso di vicinanza a una sorgente di calore o innesco.