Richiamo auto per 137.000 Mercedes Classe M

136

da , il

    mercedes classe m

    Il SUV Mercedes Classe M sarà soggetto ad un massiccio provvedimento di richiamo auto negli Stati Uniti a causa di un malfunzionamento del cruise control. L’Autorità americana per la sicurezza stradale (la ormai famosa NHTSA) ha verificato che i modelli di quest’auto prodotti tra il 2000 ed il 2004 potrebbero avere un difetto di fabbrica potenzialmente pericoloso, dato che la pressione sul pedale del freno potrebbe non portare automaticamente al disinserimento del sistema di guida automatica. Le vetture interessate dal richiamo sono 136.751.

    I fuoristrada colpiti da questa misura preventiva sono tutti Mercedes Classe M e Mercedes Classe M AMG venduti dal 2000 al 2004. I proprietari di questi veicoli dovranno portarli presso le officine autorizzate dato che il difetto riscontrato può aumentare sensibilmente il rischio di incidenti.

    La casa costruttrice tedesca ha dichiarato che il problema si presenta se il guidatore applica una pressione non uniforme sul pedale del freno. In questo caso risulta necessaria una forza estremamente elevata per spegnere il cruise control, un’eventualità che l’NHTSA ritiene potenzialmente pericolosa per la sicurezza stradale.

    Il sistema può sempre essere disattivato attraverso il pulsante sul volante, ma ci potrebbe essere un ritardo decisivo. Ecco perché i proprietari delle Mercedes Classe M interessate da questo richiamo auto devono contattare la casa costruttrice per istruzioni sulle misure da adottare. Il provvedimento, in ogni caso, non sarà attivo prima di settembre.