Rimborso chilometrico Aci: come calcolarlo

Rimborso chilometrico Aci: come calcolarlo
da in Aci, Consigli e Guide
Ultimo aggiornamento: Martedì 27/01/2015 12:20

    rimborso chilometrico aci 2015

    Il rimborso chilometrico è uno strumento molto utile per le aziende che hanno dipendenti o collaboratori che si muovono per lavoro con la propria auto personale. In base al tipo di strada percorsa e al modello della vettura è possibile calcolare in modo abbastanza preciso i reali consumi da parte dei guidatori, così da poter provvedere al rimborso. Le quote riscontrabili sul sito dell’ACI vengono regolarmente aggiornate e sono comprensive di IVA. La procedura per il calcolo del rimborso chilometrico si può effettuare online ed è piuttosto semplice, alla pagina Aci Rimborso Chilometrico.

    COS’E’?
    rimborso chilometrico aci

    Il rimborso chilometrico, o calcolo dei costi chilometrici d’esercizio, serve a rimborsare i dipendenti o i professionisti che utilizzano la propria auto per svolgere attività lavorativa. I valori calcolati attraverso il sito dell’ACI possono servire anche a valutare la reale economicità di un modello di auto rispetto a un altro, dato che il confronto è assolutamente oggettivo. «Espresse in Euro per km – spiega il sito dell’ACI – sono le spese sostenute per l’utilizzo di un veicolo, riferite ad alcuni valori standard di percorrenza annua. Il costo d’esercizio si compone di varie voci, sulle quali la percorrenza annua incide in modo diverso. Il costo d’esercizio può essere standard se tiene conto dei valori predeterminati dall’ACI per le singole voci, oppure personalizzato se i valori di alcuni parametri sono modificati per adattarli alle realtà dei singoli utilizzatori».

    COME CALCOLARLO
    rimborso chilometrico aci calcolo

    La procedura per calcolare il rimborso chilometrico è indicata sul sito dell’ACI. Ogni vettura prevede dei valori che vengono calcolati in base a parametri oggettivi e inequivocabili come categoria di veicolo, marca, alimentazione e, dal 2002, la data di calcolo. Le quote per i rimborsi sono costantemente aggiornate e comprendono l’IVA. Per quanto riguarda i furgoni è possibile scegliere di calcolare il costo chilometrico anche al netto dell’IVA, selezionando l’apposita opzione nel semplice pannello attraverso il quale è possibile inserire tutti i dati necessari al calcolo. Lo strumento di calcolo del rimborso chilometrico è dunque molto semplice da utilizzare, ma estremamente utile. Per gli utenti Apple, è disponibile anche un’applicazione che permette di consultare i valori del rimborso senza passare dal sito dell’Aci: si chiama Costi Chilometrici.

    RIMBORSO CHILOMETRICO ACI: PREZZO DEI CARBURANTI
    rimborso chilometrico aci carburante

    Il calcolo del costo chilometrico d’esercizio è ovviamente dipendente da tanti fattori, uno dei quali è il costo del carburante. Questo però varia da distributore a distributore, da regione a regione, da fornitore a fornitore e per questo non è facile studiare un criterio di rimborso efficace e unico per tutti i diversi tipi di vettura e di utilizzo. Per sopperire a questo inconveniente l’ACI basa i propri conteggi sui prezzi dei carburanti comunicati dal Ministero dello Sviluppo Economico (per benzina, gasolio e GPL) e da Metanauto (dal 2008 solo per il metano). Gli importi dei costi chilometrici sono così aggiornati al mese corrente e sono elaborati dalla Direzione Studi e Ricerche – Area Statistica.

    632

    ARTICOLI CORRELATI