Rincaro carburanti ed effetti sull’inflazione

Rincaro carburanti ed effetti sull’inflazione

Siamo alle solite col rincaro dei carburanti

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Carburanti

    Cresce la spesa per i carburanti e dunque dell’energia e la speranza che il tasso di inflazione si fermi resta sempre più remota.

    Secondo i dati ISTAT, quest’anno a giugno, il tasso di inflazione è aumentato del 2,3% rispetto allo stesso mese del 2005 e la causa principale, se non unica, è stata l’aumento del costo dell’energia che ha fatto schizzare i prezzi verso l’alto.

    Immaginare il motivo è semplicissimo, in una Nazione che si sviluppa in lunghezza e le distanze per lo spostamento delle merci si compiono soprattutto su gomma, ogni aumento dei carburanti si riflette, inesorabilmente, suoi prezzi al consumo. Ma analoghi rincari sono dipendenti anche da altre modalità di trasporto, come quelli aerei che patiscono le stesse conseguenze dell’aumento del costo dell’energia.

    Secondo Confesercenti, “Gli aumenti del costo dell’energia spingono nuovamente verso l’alto i prezzi al consumo, fornendo spinte inflazionistiche in molti settori, dai trasporti, aerei e marittimi, ai passaggi intermedi della filiera alimentare.

    Ci vorranno ancora parecchi mesi prima del completo riassorbimento degli aumenti di prezzo del comparto energetico, un aumento di qualche decimo di punto dell’inflazione 2006 rispetto a quella media del 2005, continua Confesercenti, era già scontato nelle principali previsioni, ma non il conseguimento del livello tendenziale più alto dall’agosto del 2004.

    Nella seconda metà del 2006, secondo la Confederazione, anche a causa dell’apprezzamento dell’euro, si prevede una moderazione del ritmo di crescita. Qualora il sentiero dei prezzi nei prossimi sei mesi ricalcasse quello del 2005 ci troveremmo a fine anno con una media di aumento prossima al 2,2%, sostanzialmente in linea con quella media prevista per l’area euro”.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI