Risparmiare carburante con i consigli di GM

Risparmiare carburante con i consigli di GM

Per aiutare gli automobilisti ad affrontare meglio l'aumento dei prezzi del carburante, General Motors ha pubblicato una serie di consigli per risparmiare e ridurre i consumi

da in Consumi auto, General Motors nuove, Mondo auto, Prezzo benzina
Ultimo aggiornamento:

    risparmio carburante gm

    Risparmiare carburante è possibile utilizzando uno stile di guida attento. In queste settimane in cui il prezzo della benzina sta crescendo in modo esponenziale si rende particolarmente importante scoprire tecniche e trucchi per ridurre i consumi. E’ la casa costruttrice General Motors a venire incontro agli automobilisti, con una serie di consigli per ottenere una guida più efficiente e rendere un po’ meno dolorosa la fermata alla pompa di benzina per il rifornimento. Queste informazioni sono destinate agli automobilisti americani, ma possono essere seguite anche qui da noi.

    Secondo GM gran parte dei consumi di carburante dipende non tanto dai motori, ma dal modo in cui le persone li usano. Questo vale indipendentemente dal tipo di auto utilizzata, con l’ovvia considerazione che più il propulsore è potente, più benzina (o gasolio) viene utilizzata per farlo funzionare.

    La lista di consigli che pubblichiamo di seguito è stata stilata in collaborazione con l’EPA (Agenzia per la protezione ambientale):

    • Mantenere pulito il motore, in particolare il filtro dell’aria: consumi ridotti fino al 4%;
    • Mantenere le gomme alla giusta pressione: fino al 3,3% di distanza percorsa in più al litro;
    • Non caricare l’auto con pesi inutili: l’efficienza aumenta del 2% per ogni 45 kg risparmiati;
    • Viaggiare sotto i 100 km/h: per ogni 5 km/h in più si consumano 24 centesimi di dollaro in più;
    • Non fermarsi a motore acceso: si può consumare quasi 1 litro di carburante per ogni 15 minuti;
    • Guidare in modo regolare: accelerazioni e decelerazioni violente possono ridurre del 33% l’autonomia in autostrada, e del 5% le distanze percorse in città;
    • Usare marce alte;
    • Non usare l’aria condizionata: il climatizzatore può ridurre l’efficienza anche del 10%;
    • Usare l’olio giusto: si può aumentare l’autonomia dell’1 o 2%;
    • Evitare le strade trafficate.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consumi autoGeneral Motors nuoveMondo autoPrezzo benzina
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI