Risparmiare carburante, si può!

Risparmiare carburante, si può!
da in Auto nuove, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Risparmiare carburante

    Migliorare le prestazioni dell’ auto, diminuirne i consumi intervenendo soltanto sull’ albero motore. Questa la novità a seguito della nuova tecnologia della GKN Driveline volta all’alleggerimento dell’ albero motore delle vetture americane e, a breve, anche di quelle europee.

    I clienti le cui auto sono dotate di questa nuova tecnologia noteranno un miglioramento sostanziale delle prestazioni“, ha detto Rob Rickell, direttore tecnico del gruppo albero motore di GKN Driveline.
    Il risultato di questa innovativa tecnica si riverbera immediatamente sul peso delle nuove auto, inferiore, rispetto al passato, di almeno quattro chili, con conseguente risparmio di carburante dell’ ordine dello 0,16 litri ogni 100 chilometri. Inoltre, per via dei minori ingombri, vi sarà un allargamento del raggio di sterzata che migliorerà le manovre di parcheggio, compresa anche una minore rumorosità e vibrazione della vettura.

    I nostri nuovi design rappresentano il primo cambiamento, sempre secondo Rob Rickell. “Il lavoro di squadra ha svolto un ruolo decisivo nel processo di sviluppo.

    Gruppi di tecnici hanno lavorato congiuntamente nei centri di ricerca della società in Germania, Messico, Spagna e USA, e ciò ha permesso, in meno di tre anni, di sviluppare componenti pronti per la produzione”. A sentire il direttore tecnico della Società, basterà possedere un’auto di media cilindrata a sei cilindri, per risparmiare, col nuovo sistema, almeno 80 euro per costi di carburanti, all’ anno.
    “Prevediamo che la tecnologia countertrack(TM) e crosstrack(TM) sostituirà, entro un termine relativamente breve, i design attuali in tutto il settore automobilistico“, ha concluso Rob Rickell.

    GKN Driveline è produttore mondiale di componenti e sistemi di trasmissione per autoveicoli con un fatturato annuo di 3,24 miliardi di euro. La società ha 21.000 dipendenti che lavorano in 49 stabilimenti di 31 Paesi.

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI