Rolls Royce Wraith Inspired by British Music: 9 esemplari con i big della musica [FOTO]

La divisione Rolls Royce BeSpoke lancia un progetto speciale, dalle caratteristiche uniche

da , il

    Rolls Royce Wraith Inspired by British Music è l’ultima tra le serie speciali prodotte a Goodwood, dalla divisione BeSpoke, specializzata nella produzione di esemplari altamente personalizzati. Come qualsiasi Rolls-Royce che si rispetti, del resto. In questo caso, però, i 9 esemplari contribuiranno anche a finanziare cause benefiche, visto che parte del ricavato andrà destinato ad associazioni impegnate nel sociale e sono stati creati con la consulenza di nomi iconici della musica inglese. Le prime quattro versioni sono state svelate a Londra, un progetto, Inspired by Music, che segue i precedenti Inspired by Film e Inspired by Fashion. Nomi come Roger Daltrey dei The Who, Shirley Bassey, Ray Davies dei The Kinks, Ronnie Wood, fino al tributo a George Martin, da qui si è partiti per una personalizzazione dei particolari.

    Tutte le Rolls Royce Wraith Inspired by British Music saranno accomunate da elementi base. La tinta carrozzeria Lyrical Copper, il tema del rame è ricorrente, si lega a uno dei materiali più importanti nei sistemi audio di qualità. E l’audio non poteva che essere BeSpoke Audio, ovvero, un impianto da 18 altoparlanti, sette dedicati agli alti, sette per i medi, due grandi casse per i bassi e due speaker supplementari, posizionati ad altezza orecchio, nel padiglione interno, per la miglior qualità e fedeltà sonora possibile. Microfoni disposti nell’abitacolo, inoltre, rilevano fruscii, rumori di fondo e permettono la regolazione automatica del volume e dell’equalizzazione.

    Ciascuna Wraith speciale avrà una targhetta sui listelli sottoporta e alla base della statuetta Spirit of Ecstasy, sulla quale sarà riportato il nome del cantante al quale è dedicata o dal quale è stata personalizzata. La personalizzazione di ogni singolo modello, poi, ha dettagli unici: quella di Daltray, dei The Who, ha la copertina dell’album Tommy, del 1969, riprodotta sul cofano motore. Il motivo della bandiera inglese, la Union Jack, è presente su tutte le versioni, con le sfumature di colori sul montante C.

    Restando sempre sulla Wraith firmata Daltrey, oltre alla firma dell’artista ricamata sui poggiatesta è presente il logo della band intorno all’orologio in plancia e cucito tra i due sedili posteriori.

    Nell’edizione omaggio a sir George Martin, invece, nello stesso spazio si ritrovano i titoli delle canzoni dei Beatles. Testi delle canzoni saranno incisi sui pannelli porta delle prossime Wraith Inspired by Music, tutte avranno tappetini a pelo alto e una coachline dedicata.