Motor Show Bologna 2016

Roma Motor Show 2015 maggio: biglietti, programma, come arrivare e cosa vedere

Roma Motor Show 2015 maggio: biglietti, programma, come arrivare e cosa vedere
da in Auto nuove, Salone auto, Roma Motor Show
Ultimo aggiornamento: Martedì 26/05/2015 16:50

    roma motor show

    Il Roma Motor Show 2015 segna l’edizione numero 60 di questa manifestazione classica per il panorama motoristico italiano. C’è molta carne al fuoco in programma, passiamo in rassegna quindi le informazioni principali. DATE, LUOGO, COME ARRIVARE. La manifestazione si svolgerà sabato 16 e domenica 17 maggio, dalle 10 alle 18, al centro congressi dell’autodromo di Vallelunga. Il circuito si trova a circa 30 Km a nord del Grande raccordo anulare (Gra) di Roma. Per chi arriva da sud, si deve prendere l’uscita 5 del Gra, la Cassia Veientana. Proseguire sulla SS 2 Cassia fino al Km 34,5; seguire la segnaletica per l’autodromo, che si trova dopo altri 2 Km. Chi arriva da nord, dall’autostrada A1, deve uscire a Magliano Sabina; proseguire sulla SS 3 Flaminia fino a Civita Castellana; poi prendere la SS 2 Cassia in direzione Roma; al Km 34,5, seguire le indicazioni per l’autodromo. Chi preferisce i mezzi pubblici, da Roma, può prendere il treno della linea FM3 a Roma Ostiense e scendere alla stazione FS Cesano. Da lì dovrà prendere un autobus che arriva direttamente all’autodromo.

    BIGLIETTI. Non servono. Il Roma Motor Show è ad ingresso gratuito. PROGRAMMA. In sintesi, l’elenco delle attrattive: esposizione veicoli; mostra “C’era una volta al Pincio” organizzata da Aci Storico, con veicoli d’epoca; test drive ed esibizioni in aree dedicate (centro guida sicura, area 4×4, pista rally, prova auto nuove, prova auto ecologiche); Karting in piazza, per i bambini da 6 a 10 anni; progetto sicurezza stradale “Dog in Car”, con esibizioni di cani; simulatori di guida Aci e Fondazione Ania; esposizione mezzi forze armate e forze dell’ordine; modellismo radiocomandato con esibizioni e gare; esposizione tuning “Come eravamo”.

    COSA VEDERE. Chi ama le vetture d’epoca non può perdere la mostra dell’Aci Storico. Il quartiere del Pincio a cui la mostra è dedicata ospitò le prime edizioni dello show. Le vetture esposte sono tutte iscritte al registro storico dell’Aci. L’appuntamento di karting in piazza sarà interessante non solo per i bambini. Domenica 17 infatti interverrà come testimonial il grande Emanuele Pirro, cinque volte vincitore della leggendaria 24 ore di Le Mans ed ex pilota di Formula 1. Provare il simulatore Ready2Go del centro scuola guida sicura Aci e quello della Fondazione Ania per la sicurezza stradale potrebbe aprire gli occhi a molti automobilisti e non solo quelli alle prime armi. Il Ready2Go permette di scoprire in sicurezza tutte le situazioni critiche che s’incontrano in strada. Il simulatore Ania emula sia i veicoli a trazione anteriore che quelli a trazione posteriore, riproducendo percorsi cittadini, extraurbani e autostradali. Nell’area chiamata “open zone” si potranno provare le ultime novità del mercato automobilistico in collaborazione con le varie case partecipanti. La “green zone” è dedicata alla prova delle auto più eco-compatibili. L’area “4×4″ è ovviamente dedicata ai test dei fuoristrada. E poi spettacolo da vedere sulla pista rally.

    546

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI