NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Saab 9-5 2.8T XWD Aero

Saab 9-5 2.8T XWD Aero

La Saab tira fuori dal cilindro una vettura dal nome famoso, specie nel passato: la 9-5

da in Mondo auto, Saab, Saab 9-5
Ultimo aggiornamento:

    9-5

    Saab torna con una versione della sua 9-5 che ebbe tanto successo nel passato. Sebbene la casa svedese abbia trascorso dei momenti bui, in primo luogo di carattere economico, adesso tenta di scrollarsi di dosso un po’ di ruggine, anche con apporto di liquidità cinese. Per mantenere alto il livello di qualità, la (ex) casa d’auto svedese ha stipulato molti accordi di joint-venture, anche con un’azienda come Vauxhall, con cui ha costruito la vettura. Ma sarebbe ingiusto non definire la Saab 9-5 come auto non scandinava, in quanto la tecnica è quella delle migliori tradizioni nordeuropee.

    La Saab 9-5 2.8T XWD Aero è una vettura insolita, paragonabile a quelle di altre marche tedesche come la Audi A6 oppure la Bmw Serie 7. Ciò sta a significare che si tratta di un’automobile comoda, con grande comfort interno, dovuto anche alle quattro ruote motrici, e spazio per viaggiare in perfetto relax. La vettura vanta un buon rapporto qualità-prezzo, con tanti accessori di serie: il costo non supera i 60.000,00 euro e prevede, tra le altre cose, un abitacolo dove predomina un ottimo display, per la lettura di tutte le funzioni, ed un altrettanto ottimo impianto hi-fi Harman Kardon.


    Motore 9-5
    Ma le cose che impressionano non appartengono soltanto alla carrozzeria, sportiva e piacevole, quanto al propulsore che è montato sotto il cofano: un 2.8 cc V6 sovralimentato con turbina a fasatura variabile. Il sistema di scarico è stato ottimizzato per ottenere alte prestazioni ed il cambio è a sei velocità. La Saab 9-5 2.8 T XWD Aero raggiunge i 120 km/h in meno di 7 secondi nonostante abbia un peso non indifferente. Ciò deriva dalla potenza del propulsore che, adesso, supera i 200 CV, ben domati da un sistema di sospensioni Skyhook, con smorzamento attivo, che rendono la vettura docile e facilmente controllabile.

    Il puntone delle sospensioni anteriori HiPer lavora tanto bene che il driver è isolato dalle asperità del terreno. Oltre a questo modello, da top gamma, la Saab ha in mente di lanciare sul mercato una vettura più abbordabile, con motore da due litri doppio turbo, che si dovrebbe aggirare sui 35.000,00 euro. Stessa architettura ma senza le quattro ruote motrici.

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoSaabSaab 9-5
    PIÙ POPOLARI