Saab 9-5: foto spia

Peccato non sapere ancora invece il tipo di motore che la vettura vorrà adottare, tuttavia non è proprio difficile che la vettura usufruisca di propulsori di derivazione General Motors e in quest’evenienza è probabile che ritroviamo in quest’auto un propulsore turbo benzina di 2,0 litri di cilindrata da 210 cavalli di potenza

da , il

    Saab 9-5

    Nonostante ci si trovi di fronte a delle foto spia queste palesano bene forme e le dimensioni della nuova Saab 9-5 .

    Visto che ci troviamo di fronte a delle foto spia che ci mostrano una vettura meno camuffata e bardata rispetto alle altre che avevamo visto e che ritraevano una vettura impegnata in un difficile test drive al Nurburgring, non è ancora possibile ipotizzare molto su questa vettura, tuttavia tanto basta per comprendere come la Saab 9-5 si doterà di nuovi gruppi ottici anteriori di nuovo disegno e profilo rispetto al passato, comprensivi di luci a led.

    Peccato non sapere ancora invece il tipo di motore che la vettura vorrà adottare, tuttavia non è proprio difficile che la vettura usufruisca di propulsori di derivazione General Motors e in quest?evenienza è probabile che ritroviamo in quest?auto un propulsore turbo benzina di 2,0 litri di cilindrata da 210 cavalli di potenza, così come non è neanche escluso che si possa fare anche ricorso ad un 6 cilindri di 2,8 litri di cilindrata da 258 cavalli di potenza.

    Pensando alla Saab 9-5 vengono a mente i competitors ravvisati soprattutto nella Volvo S80 e nella Lexus GS. Restiamo tuttavia ancora nell?ambito delle ipotesi, in atto si capisce bene che ci troviamo di fronte ad un?auto importante che potremo scoprire del tutto, finalmente, al Salone di Francoforte alla fine di quest?anno; sulla data di commercializzazione invece nessuna indiscrezione.