Saab: in liquidazione la casa svedese

Saab: in liquidazione la casa svedese

Saab andrà in liquidazione

da in Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Saab in liquidazione

    Finalmente la conclusione della telenovela Saab. Purtroppo la notizia trasmessa da tutti i media del mondo è tutt’altro che rosea. Nessun lieto fine per la casa svedese, che è stata messa ufficialmente in liquidazione, in viaggio verso il cimitero dei brand scomparsi. Ma le prime a partire sono le aspre accuse a General Motors, colpevole di non aver fatto abbastanza per lo storico marchio. Le trattative c’erano, i margini per un rimaneggiamento del prezzo anche; almeno agli occhi di noi impotenti spettatori.

    E ci sentiamo ancora più impotenti davanti a quello che sarà vissuto come un lutto dall’universo automotive. Impotenti – e disoccupati – lo sono anche le persone che con Saab avevano firmato un contratto di lavoro. “Oggi il board di Saab automobile ha deciso la liquidazione della società” ha dichiarato Stefan Loefven, portavoce degli operai impiegati nelle fabbriche svedesi “Gm sta adottando ulteriori misure volte alla sua chiusura”.

    Inutile zittire i commenti delle parti sociali.

    Sindacati, lavoratori, consumatori, giornalisti: secondo la maggior parte della platea General Motors si è comportata con superficialità. “E’ irresponsabile che General Motors, in quanto proprietaria, vada in due direzioni opposte: da una parte cercando la vendita e dall’altra chiudendo la società” ha commentato Loefven.

    Risale solo a ieri il barlume di speranza costituito dall’apparizione di Genii Capital, fondo d’investimento lussemburghese interessato ad acquisire il brand. Secondo il grosso delle fonti il colosso americano avrebbe agito a prescindere dalle offerte ricevute. Come se avesse voluto chiudere il marchio sin dall’inizio.
    Ma General Motors afferma di non aver abbandonato l’idea di vendere Saab. I due processi, liquidazione e trattative di cessione, saranno complementari e paralleli. Mah…

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI