NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Saab: salta l’accordo Koenigsegg General Motors

Saab: salta l’accordo Koenigsegg General Motors

La Saab rimane a Detroit, la svedese Koenigsegg rinuncia quasi all'ultimo momento a portare a termine l'accordo con General Motors

da in Koenigsegg, Mercato Auto, Mondo auto, Saab
Ultimo aggiornamento:

    Brusco dietrofront nella trattativa per la cessione del marchio Saab dal gruppo General Motors alla cordata svedese capitanata dalla Koenigsegg. Nelle ultime ore è stato comunicato l’annullamento definitivo della trattativa.

    Questa volta non si tratta di un cambio di rotta da parte del colosso di Detroit, come è avvenuto per il mancato affare Opel, ma questa volta è stato il costruttore svedese a voler rinunciare alla conclusione della trattativa. Salta così anche questa opportunità per GM di alleggerire la propria struttura, l’annullamento della vendita di Saab segue quella della Saturn, rifiutata all’ultimo minuto dalla Penske Automotive.

    Delusione manifesta nei ranghi GM, il CEO Fritz Henderson non nasconde il malcontento per questo inaspettato ripensamento da parte della casa svedese.

    Effettivamente lo scorso settembre era stato stilato un accordo preliminare e si parlava già dei piani e dell’impostazione della gamma Saab sotto la guida di Koenigsegg.

    Il produttore svedese di supercar aveva addirittura firmato accordi preliminari con i cinesi della Beijing Automotive per valutare eventuali espansioni e joint venture.

    Sulla vicenda si attendono comunque ancora le considerazioni e le motivazioni da parte di Koenigsegg.

    221

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN KoenigseggMercato AutoMondo autoSaab
    PIÙ POPOLARI