Saab, superata la crisi riprende la produzione

Saab, superata la crisi riprende la produzione

Saab riprenderà la produzione delle vetture nello stabilimento di Trollhattan dalla giornata di domani quando riavvierà la linea di montaggio

da in Mondo auto, Saab
Ultimo aggiornamento:

    saab riprende produzione

    Saab riprenderà la produzione delle proprie vetture nello stabilimento di Trollhattan. Dalla giornata di domani, la casa automobilistica svedese, di proprietà dell’olandese Spyker, riavvierà la linea di montaggio che era stata bloccata sei settimane fa. Questo dopo che Spyker ha ripreso a pagare i fornitori. Il riavvio delle attività consentirà a Saab di produrre circa 100 automobili al giorno, contro le 230-240 vetture dei normali periodi.

    Dopo aver visto allontanarsi la possibilità di un acquisto da parte dell’imprenditore russo Antonov e la proposta della cinese Hawtai, il marchio svedese è in attesa di un responso da parte dei governi di Stoccolma, Pechino e dalla Banca europea per gli investimenti riguardo una possibile acquisizione da parte del distributore cinese Pang Da Automobile.

    Proprio da Pang Da è arrivato pochi giorni fa a Spyker un anticipo di 30 milioni di euro, che si aggiunge al prestito di pari importo garantito da Gemini e che consente la riapertura delle linee produttive.

    Questo primo acconto rientra in un accordo da 110 milioni di euro, che prevede anche un cambio di denominazione della proprietà da Spyker a Swedish Automobile.

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoSaab
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI