Saab: Youngman potrebbe riprovare ad acquistare la casa automobilistica svedese

Saab: Youngman potrebbe riprovare ad acquistare la casa automobilistica svedese

Youngman potrebbe essere ancora interessata ad acquisire il controllo di Saab: la società cinese avrebbe intenzione di fare una seconda offerta agli attuali proprietari nel corso della prossima settimana

da in Saab
Ultimo aggiornamento:

    saab youngman acquisto

    Youngman potrebbe essere ancora interessata ad acquisire il controllo di Saab: la società cinese avrebbe infatti intenzione di fare una nuova offerta agli attuali proprietari nel corso della prossima settimana. Una delegazione in partenza dalla Cina, dovrebbe arrivare dalle parti di Trollhattan per intavolare una nuova trattativa. Per il momento non sono ancora arrivate delle conferme o delle smentite in merito a questa indiscrezione. Ma se fosse vera si tratterebbe comunque di un colpo di scena, proprio nel momento in cui le possibilità che Saab aveva di salvarsi erano considerate nulle.

    Per superare il veto posto da General Motors che ha bloccato prima della fine dell’anno scorso la cessione di Saab a Youngman in virtù di diritti sulle tecnologie, per il timore che un concorrente cinese potesse mettere le mani sul patrimonio tecnico-meccanico del colosso, la società asiatica sarebbe pronta a sviluppare componentistiche nuove, senza il supporto di GM. Le indiscrezioni dicono che Youngman avrebbe a disposizione 500 milioni di euro circa per dare vita ad una gamma tutta nuova, progettata a partire da zero.

    Inoltre Youngman, ha intenzione di offrire altri 500 milioni di euro per acquisire il controllo di Saab che andrebbero a sommarsi ai 500 di prima. Il tempo a disposizione non è molto, l’istanza di fallimento di Saab è stata presentata alla fine dell’anno scorso ed attualmente i curatori stanno provvedendo a saldare i creditori e a vendere il patrimonio dell’azienda svedese.

    Proprio nel corso di questa settimana sono state messe all’asta 120 automobili del museo di Saab. Inoltre anche la società turca di private equity Brightwell Holdings presenterà un’offerta per la casa automobilistica svedese. Vedremo se questa sarà la volta buona.

    325

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Saab
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI