Salone di Detroit, Buick Verano

General Motors presenterà al Salone di Detroit in programma dal 15 al 23 gennaio una nuova vettura: la Buick Verano, una berlina compatta molto all'avanguardia

da , il

    buick verano

    General Motors presenterà al Salone di Detroit 2011 in programma dal 15 al 23 gennaio, la nuova Buick Verano, la berlina compatta che proverà a sfidare sul mercato auto l’Audi A3 e la Lexus IS250, oltre a Toyota Corolla, Volkswagen Jetta, Ford Focus berlina e Nissan Sentra. Buick è in Cina il brand di punta di General Motors. La nuova Verano riprende dalla Opel Astra la piattaforma Delta II, con le sospensioni posteriori, oltre agli interni e alla plancia.

    General Motors guarda sempre più concretamente al futuro e quella che spicca maggiormente è la dotazione di sicurezza con 10 airbag e quelli a tendina che si attivano automaticamente, il sistema multimediale OnStar con schermo tattile che avvisa in caso di incidente, integrato con il sistema audio Bose e radio digitale con comandi sul volante. L’OnStar permette anche di controllare il livello del carburante e l’autonomia residua, il residuo dell’olio, la pressione degli pneumatici, oltre alla lettura del contachilometri. Con l’accesso remoto si può anche localizzare la vettura, bloccare e sbloccare le serrature e avviare il motore. Il volante e i sedili sono riscaldati elettricamente e si avviano in automatico quando la temperatura esterna è sotto i 7 gradi.

    La climatizzazione è bizona, il freno di stazionamento è elettrico e l’avviamento con pulsante. Il motore è 4 cilindri 2,4 litri a iniezione diretta da 180 CV con un cambio automatico a 6 marce HydraMatic. 8 secondi impiegati per ricoprire lo 0-60 miglie, con un consumo di 31 miglia per gallone in autostrada. In seguito la Verano sarà offerta anche con un 2 litri turbo a iniezione diretta che sarà in grado di fornire prestazioni superiori. Tutte caratteristiche molto particolari che ne fanno una vettura decisamente all’avanguardia.