Salone di Francoforte: Volkswagen tre porte e BlueMotion

Vedremo la Volkswagen Polo tre porte al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte e parliamo di una autovettura che si rivolge ad un’utenza generalmente costituita da single o giovani coppie senza figli o con bambini piccoli che cerca un’auto riuscita, attraente ma col piglio della sportivià insito nel suo DNA

da , il

    Salone di Francoforte: Volkswagen tre porte e BlueMotion

    Uno sfizio, ma che riuscirà a colmare quel gap rappresentato da un certo tipo di clientela che fino adesso non sarebbe rimasto soddisfatto, uno sfizio chiamato, in questo caso, Volkswagen Polo tre porte.

    Vedremo la Volkswagen Polo tre porte al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte e parliamo di una autovettura che si rivolge ad un’utenza generalmente costituita da single o giovani coppie senza figli o con bambini piccoli che cerca un’auto riuscita, attraente ma col piglio della sportivià insito nel suo DNA.

    Sportività si, ma rispetto alla cinque porte solo apparente, visto che la Polo tre porte condivide gli stessi motori e i tre allestimenti che ritroviamo anche nel modello con le due porte aggiuntive. Ma la rassegna di Francoforte sarà pure importante per Volkswagen perché in quella sede verrà presentata la Volkswagen Polo BlueMotion sia a tre che a cinque porte, che sfrutta il motore TDI di 1.200 cc. di cilindrata in grado di erogare 75 cavalli di potenza con consumi strepitosamente bassi, visto che con un litro di gasolio riesce a percorrere più di 31 chilometri emettendo appena 87 grammi di Co2 al chilometro.

    Da ricordare che mentre la Polo 3 porte è disponibile a partire da quest’anno, per la BlueMotion bisognerà aspettare il prossimo anno.