Salone di Ginevra 2010: Audi A1 e-Tron

La Audi A1 e-Tron è presentata al Salone di Ginevra 2010

da , il

    audi a1 e-tron

    La Audi A1 e-Tron fa il suo debutto al Salone di Ginevra 2010. La nuova compatta di Ingolstad, a maggio in tutti i concessionari Audi, è declinata in versione ecologica. La sigla e-Tron indicherà nel futuro un’intera famiglia di vetture a zero emissioni, a cominciare da questa speciale A1. Così come il prototipo presentato in due tranche agli scorsi saloni dell’auto, anche l’Audi A1 e-Tron è un veicolo equipaggiato con un motore elettrico. La casa lo chiama Mega City Vehicle (MCV), una specie di city car in grande.

    Il suo motore offre una potenza pari a 102 cavalli, combinato con un’autonomia di 50 chilometri nel ciclo urbano con la sola propulsione elettrica. Quando si esaurisce la ricarica elettrica, interviene un motore a combustione interna Wankel per rifocillare le batterie, garantendo un apporto aggiuntivo di 15 Kw. La tecnologia è quella del range extended ed è ormai nota nel segmento delle auto elettriche; grazie a lei la e-Tron acquista un “bonus” di 200 chilometri di autonomia.

    Inoltre, come altri veicoli ecologici anche la A1 elettrica è in grado di recuperare l’energia cinetica in fase di decelerazione, immettendola nel sistema propulsivo. Le prestazioni non sono da vera e propria sportiva, ma nemmeno da city car: l’Audi A1 e-Tron completa il passaggio da 0 a 100 Km/h in 10,2 secondi e raggiunge la velocità massima di 130 Km/h. In compenso consumi ed emissioni sono bassissimi: la compatta riesce a bruciare solo 1,9 litri di carburante ogni 100 chilometri di marcia, emettendo 45 miseri grammi di anidride carbonica.

    Salone di Ginevra: novità e informazioni utili