Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Salone di Ginevra 2011, Infiniti coupè compatta

Salone di Ginevra 2011, Infiniti coupè compatta

La Infiniti presenterà una coupè compatta che è il risultato della collaborazione con Renault e Mercedes, al prossimo Salone di Ginevra, a rivelarlo è la stampa giapponese

da in Auto nuove, Berline, Concept Car, Coupè, Infiniti, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    infiniti coupè compatta

    Al Salone di Ginevra 2011 sarà presente anche la Infiniti con una coupè compatta. A rivelarlo è la stampa giapponese secondo la quale il marchio della Nissan presenterà questa inedita coupè a tre porte risultato della collaborazione con Renault e Mercedes. Le informazioni a disposizione non sono molte perchè i media giapponesi non hanno aggiunto altri dettagli. Alla kermesse automobilistica internazionale, in programma dal 3 al 13 marzo a Ginevra, la Infiniti dovrebbe quindi svelare questa nuova vettura che andrà a collocarsi al di sotto della G37 e che dovrebbe essere simile alla Mercedes CLC.

    Lo stile sarà quello ripreso dalla concept car Essence visibile nell’immagine. La piattaforma sulla quale verrà sviluppata la coupè compatta della Infiniti dovrebbe essere molto probabilmente quella di nuova generazione della Renault Megane, con cui dovrebbe avere anche in comune i motori sovralimentati di piccola cubatura. La nuova Infiniti dovrebbe inoltre avere anche i propulsori a 4 cilindri di origine Mercedes, tra cui il 1.8 CGI Turbo da 204 CV. La collaborazione tra Infiniti e Mercedes non si esaurirà qui e non riguarderà solo la fornitura di motori.

    E’ infatti previsto anche che la casa automobilistica tedesca debba fornire anche la piattaforma della prossima Classe S per la realizzazione dell’ammiraglia della Infiniti che andrà a posizionarsi sopra la berlina M.

    Che la casa automobilistica giapponese avesse in mente qualcosa era nell’aria e non era nemmeno poi tanto difficile da prevedere. Adesso per sapere meglio di cosa si tratta bisognerà pazientare ancora un po’.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveBerlineConcept CarCoupèInfinitiSalone di Ginevra 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI