Salone di Ginevra 2011, la Mini Rocketman si farà

La Mini Rocketman, presentata al Salone di Ginevra 2011, sarà prodotta in serie

da , il

    Salone di Ginevra 2011, la Mini Rocketman si farà

    La Mini Rocketman, concept car presentata al Salone di Ginevra 2011, sarà prodotta in serie. Lo hanno confermato i vertici della casa costruttrice, smentendo le voci che avrebbero voluto la vettura come un semplice prototipo per il corso futuro delle auto Mini. La Rocketman è stata progettata come interpretazione moderna dello spirito della Mini originale introdotta nel 1959. Che venga prodotta o no, l’attenzione al passato del marchio dovrebbe essere mantenuta anche sugli altri modelli prodotti nei prossimi anni.

    «Siamo bravi a osservare il passato interpretandolo guardando al futuro – ha affermato ad Autocar Ian Robertson, responsabile vendite e marketing di BMW I temi implementati nell’auto non sono solo la realizzazione di una Mini più piccola, ma anche l’uso di materiali leggeri e nuove componenti che verranno applicate a tutte le Mini».

    Non sono state date indicazioni chiare sui tempi e sui modi dell’eventuale commercializzazione della Mini Rocketman, un’eventualità che in ogni caso sembra più di un’indiscrezione. L’equipaggiamento della vettura comprende sistemi innovativi come le nuove portiere dall’apertura avveniristica.

    Robertson ha parlato anche dei sistemi tecnologici di cui è dotata la Mini Rocketman: «Il sistema BMW-i (leggerezza ed energie alternative) sarà disponibile su tutte le auto del gruppo. La nuova vettura manterrà intatto il cuore del marchio mini».