Salone di Ginevra 2011, svelata la Gumpert Tornante

Salone di Ginevra 2011, svelata la Gumpert Tornante

La nuova supercar da 700 cv Gumpert Tornante, erede dell'estrema Gumpert Apollo, è stata svelata al Salone di Ginevra 2011

da in Auto nuove, Auto sportive, Salone di Ginevra 2017, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    La supercar Gumpert Tornante è stata presentata al Salone di Ginevra 2011. L’erede della Gumpert Apollo è stata progettata dalla casa costruttrice tedesca in collaborazione con la carrozzeria italiana Touring Superleggera. L’intento è quello di dare alla nuova Gumpert uno stile più affascinante rispetto a quello della Apollo, con cui comunque la Tornante condivide gran parte della tecnologia a partire dal motore 4.2 V8 biturbo di fabbricazione Audi. La vettura è caratterizzata da portiere ad ali di gabbiano e da diverse componenti esterne in fibra di carbonio.

    Il motore della supercar produce la potenza notevole di 700 cv con coppia massima di 900 Nm. La Gumpert Tornante dovrebbe essere introdotta sul mercato ad un prezzo superiore ai 300.000 Euro che oggi servono per la Apollo.

    Per un simile valore è legittimo aspettarsi prestazioni estreme e, almeno a leggere i dati relativi al propulsore, niente fa pensare che non sia così.

    La struttura dell’auto è composta da un telaio in acciaio al nichel-cromo-molibdeno con una monoscocca in fibra di crabonio. Su questa base sono installati vari pannelli in fibra di carbonio e ruote Michelin Pilot Super Sport con cerchi da 19”.

    La potenza del V8 viene trasmessa alle ruote posteriori attraverso il cambio sequenziale TT40e a sei marce con doppia frizione, dotata di paddle al volante. La casa costruttrice ha fatto sapere che l’anno prossimo dovrebbe essere introdotta anche una motorizzazione alternativa. I mercati di riferimento per la Gumpert Tornante saranno Europa, Nord America e Medio Oriente.

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAuto sportiveSalone di Ginevra 2017Supercar
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI