Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Salone di Ginevra 2015, tutte le novità esposte [FOTO]

Salone di Ginevra 2015, tutte le novità esposte [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 04/03/2015 11:27

    Sarà un fiorire esagerato di novità auto e prestazioni al limite, il Salone di Ginevra 2015. Tantissime novità nel regno delle supercar e oltre, perché è ormai riduttivo il termine quando devi tracciare i contorni di straordinari prototipi omologati per circolare su strada. Hypercar e megacar, quindi, i termini giusti per definire oggetti come quelli proposti da McLaren e Koenigsegg. Dall’altro lato, una sfilza di modelli decisamente più abbordabili, pronti per il mercato e interessanti per le soluzioni che propongono, il più delle volte con carrozzeria crossover. Passiamo in rassegna tutte le novità che vedremo all’appuntamento elvetico, che ha aperto i battenti il 3 marzo prossimo alla stampa, mentre domani 5 al pubblico.

    Audi

    Per Audi, una novità assoluta e un’anteprima dal vivo. Si tratta della R8 di seconda generazione e della Audi RS3 Sportback, già anticipata nei contenuti via web. La R8 nasce sulla base della Lamborghini Huracan, avrà lo stesso motore V10 aspirato e uno stile rivisto profondamente, con tratti spigolosi sul muso, in linea con quanto mostrato dalla TT e dal concept Audi Prologue. Osservando la RS, invece, si ha la misura della risposta Audi a Mercedes A45 Amg, seppur con il noto e tradizionale motore cinque cilindri turbo 2.5 litri. Trazione integrale Quattro e interessanti accorgimenti aerodinamici catturano l’attenzione. Bmw Finalmente si rinnova Bmw Serie 1, qualcosa di molto atteso dagli appassionati, perché il frontale della compatta tedesca era realmente difficile da digerire. Il restyling stravolge design al muso e al posteriore, portando fari a sviluppo orizzontale e molto simili alle forme espresse su Serie 5. Un balzo in avanti netto. Anteprima assoluta, invece, per la variante 7 posti della Serie 2 Active Tourer. Si allarga la famiglia della Mpv bavarese, andando a proporre l’alternativa per famiglie numerose, assente sulla rivale d’elezione Classe B.

    Ferrari

    Non sarà l’unica supercar al salone di Ginevra 2015, ma senza dubbio Ferrari 488 GTB sarà la più bella, elegante e sognata tra tutte. Rimpiazza la 458 Italia e introduce sulla berlinetta a motore centrale la formula del motore turbo, un 3.9 litri da ben 670 cavalli, capace di coppia enormemente superiore rispetto al passato, prestazioni idem e consumi molto diminuiti. Il design parla da sé. Ford Nella battaglia tra le hothatch over-300, intesi come cavalli, irrompe anche Ford Focus RS. La nuova generazione esordisce con la trazione integrale e il motore della Mustang rivisitato, un 2.3 litri EcoBoost da 320 cavalli. Restano da conoscere i valori di coppia, il peso e le prestazioni di cui sarà capace. Un primo assaggio è stato regalato a Colonia, nel quartier generale di Ford Performance.

    Hyundai

    Attenzione ai coreani. L’offensiva Hyundai con nuovi modelli continua e a Ginevra porta al debutto la i20 coupé, alternativa più accattivante della buona utilitaria cinque porte. Cambiano dettagli sul frontale, a partire dalla calandra e dovrebbe arrivare anche il nuovo motore turbo benzina da 1 litro. Seconda interessantissima novità riguarda Tucson. Torna sulla scena un nome che pochi anni fa non riscosse gran successo, ma i contenuti oggi anticipati da Hyundai sono ben altri. Stile spigoloso, avvincente e sportivo, andrà a rimpiazzare la ix35. Honda Finalmente i giapponesi sveleranno la variante pronta per la commercializzazione della Civic Type-R turbo. Continui lanci di concept car hanno caratterizzato gli ultimi due anni, un po’ la stessa strada della NSX, anch’essa in anteprima europea dopo la presentazione al salone di Detroit in gennaio.

    Infiniti
    Infiniti QX30 concept

    Un crossover compatto, dal design senza dubbio interessante e diverso dai soliti prodotti dei brand premium. Questo sarà Infiniti QX30 concept, esercizio di stile (ma non troppo) annunciato da un teaser e svelato a Ginevra. Nasce sul pianale di Mercedes GLA e ha tutto per farsi notare nella mischia. Koenigsegg A mettere insieme i cavalli che si attendono da Koenigsegg Regera e Koenigsegg Agera RS probabilmente si illuminerebbe una casa per un anno… I dettagli sono pressoché inesistenti al momento, se non la definizione di megacar per la Regera – termine già usato per la One:1 – che andrà ancora oltre rispetto a quest’ultima; la Agera RS dovrebbe invece rappresentare un’estremizzazione ulteriore in termini di peso della Agera R.

    McLaren

    Gli inglesi si schierano con l’artiglieria pesante: premiere assoluta per McLaren 675 LT, LongTail, dall’aerodinamica rivista, una coda lunga e motore V8 3.8 litri biturbo portato a 675 cavalli, dai 650 della S coupé. Cambieranno dettagli sul frontale e prese d’aria supplementari sulla fiancata. Atteso anche un corposo alleggerimento dell’auto, che andrà in diretta contrapposizione con la Ferrari 458 Speciale. McLaren P1 GTR, invece, abbiamo già avuto l’onore di spogliarla con gli occhi a Pebble Beach un anno fa. E’ la variante esclusivamente per la pista della P1, potenziata nella powerunit, con aerodinamica dedicata per la pista e sospensioni pure. Lamborghini Lo scorso anno arrivò la novità Huracan, nel 2015 a Ginevra scopriremo la Aventador SV. Superveloce, dall’aerodinamica raffinata e appendici inequivocabilmente a vista. Quattro scarichi al posteriore al posto del singolo elemento centrale, un diffusore da auto da corsa e il motore V12 ulteriormente potenziato. Si è mostrata in delle foto spia senza praticamente veli, manca la scheda tecnica.

    Mitsubishi, Porsche e Renault

    I giapponesi di Mitsubishi porteranno sullo stand quella che sarà la nuova generazione di Asx. Ancora in veste di concept car, è stata anticipata da un teaser. Bel frontale, spigoloso e dinamico, per un suv compatto che parlerà un linguaggio stilistico finalmente con una propria personalità. In Porsche, largo a due estremizzazioni di concetti già noti. La Porsche 911 GT3 RS sarà l’oggetto più evoluto e prestazionale che arriverà nella gamma 911: motore aspirato 3.8 litri, corpo vettura alleggerito, gran cura dei particolari aerodinamici. Queste le carte da tenere d’occhio. Alcune foto spia l’hanno già svelata in sessioni di test in pista, vederla sotto le luci di un salone sarà altra storia. Renault porterà il biglietto da visita pesante, con la filigrana Qashqai, quello di Kadjar. Il crossover di segmento C nasce sullo stesso pianale, seppur con dimensioni leggermente maggiori e uno spazio nel bagagliaio superiore.

    Skoda, Opel e Volkswagen

    La nuova Skoda Superb verrà presentata in anteprima il 17 febbraio, poi volerà dritta a Ginevra. Un progetto nato sulla base del pianale Mqb, con una forte riduzione di peso, contenuti migliorati e vicini al mondo premium. Il design non dispiace, è spigoloso sul frontale e conserva la sobrietà recentemente apprezzata sui modelli Skoda. Opel punta al segmento A low-cost con la Karl, piccola dalle dimensioni vicine alla Adam – appena 2 centimetri più corta – ma con la comodità delle 5 porte. Volkswagen, infine, potrà mettere in mostra la prima Golf GTD con carrozzeria station wagon della storia. Il turbodiesel 2 litri da 184 cavalli batte sotto una carrozzeria fortemente rivista in senso racing, con tanti accenti di sportività, a partire dal paraurti anteriore, i cerchi e le minigonne.

    1459

    ARTICOLI CORRELATI