NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Ginevra 2017: Artega Scalo Superelletra, hypercar elettrica da Touring Superleggera

Salone di Ginevra 2017: Artega Scalo Superelletra, hypercar elettrica da Touring Superleggera

La celebre carrozzeria milanese Touring Superleggera collabora con la tedesca Artega per la Scalo Superelletra, un bolide elettrico da oltre mille cavalli

da in Auto 2017, Auto Elettriche, Auto nuove, Salone auto, Salone di Ginevra 2017, Supercar
Ultimo aggiornamento:
    Salone di Ginevra 2017: Artega Scalo Superelletra, hypercar elettrica da Touring Superleggera

    Artega Scalo Superelletra 1

    La Touring Superleggera ha presentato un’altra delle sue creazioni al salone di Ginevra 2017: la Artega Scalo Superelletra. La celebre carrozzeria milanese ha collaborato con l’azienda tedesca Artega per vestire una hypercar dal sapore classico ma assolutamente futuristica. E’ infatti una incredibile auto elettrica.

    Artega Scalo Superelletra al salone di Ginevra 2017 Touring Superleggera

    Cominciamo da ciò che sta sotto. I quattro motori elettrici della Artega Scalo Superelletra erogano complessivamente la sbalorditiva potenza di 750 kW, equivalenti a 1.020 cavalli. Per pochi secondi può anche raggiungere una potenza di picco di 940 kW, cioè 1.278 cavalli. La coppia motrice ha valori a cui è difficile abituarsi: 1.620 Newton metri, sempre. I motori sono disposti due per asse, quindi la vettura è a trazione integrale.

    Artega Scalo Superelletra al salone di Ginevra 2017 Touring Superleggera

    Il pacco batterie al litio può immagazzinare energia fino a 120 kWh ad un voltaggio nominale di 800 volt. Viene dichiarata un’autonomia di 500 Km; naturalmente, come accade quasi sempre per le auto elettriche ad alte prestazioni, non viene mai detto a quale velocità è necessario marciare per raggiungere quell’autonomia. Non certo a quella delle massime prestazioni, cioè 300 Km/h limitati elettronicamente. L’accelerazione 0-100 Km/h è stimata in 2,7 secondi.
    Il telaio è tubolare in acciaio ad alta resistenza, rinforzato con barre in carbonio. La monoscocca è interamente in fibra di carbonio.

    Il peso a vuoto della vettura è di 1.850 Kg.

    Artega Scalo Superelletra al salone di Ginevra 2017 Touring Superleggera

    Arriviamo alla parte che ci interessa di più, cioè il lavoro italiano di Touring Superleggera sul design. La carrozzeria della Artega Scalo Superelletra è mista in pannelli di alluminio e carbonio. I cofani e le portiere sono completamente in fibra di carbonio.
    Lo stile di questa Artega è classico, richiama le innumerevoli creazioni senza tempo che la Touring ha prodotto nei lunghi decenni della sua attività. E’ bella e italiana, senza aggredire, senza vistose appendici, senza catturare l’attenzione ad ogni costo. Soprattutto al posteriore, i quattro fanali rotondi ci riportano ad un passato di alta classe, sempre attuale.
    Dentro la conformazione invece è in stile McLaren. Vale a dire che ci sono tre posti, due dietro e quello del guidatore collocato al centro.
    L’Artega Scalo Supelletra sarà un’auto per pochissimi. Verrà prodotta a partire dal 2019 in soli 50 esemplari. Il prezzo andrà da 500.000 ad 1.000.000 di euro, una forbice in cui ballano dentro un paio di Ferrari. Il modello è già ordinabile, dietro versamento di un modico anticipo di 100.000 euro; nella norma, è il 10% dopotutto.

    576

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto ElettricheAuto nuoveSalone autoSalone di Ginevra 2017Supercar
    PIÙ POPOLARI