Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Salone di Ginevra 2017, Kia: tutte le novità auto esposte [FOTO]

Salone di Ginevra 2017, Kia: tutte le novità auto esposte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Kia, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento: Venerdì 17/03/2017 11:49

    Al Salone di Ginevra 2017 Kia si è presentato tra i marchi protagonisti della kermesse, grazie ad alcune novità interessanti, a partire dalla piccola Picanto, giunta alla terza generazione e pronta a dar battaglia nel segmento delle citycar. L’altra grande protagonista è stata invece la Stinger, una GT che ha colpito per il desing raffinato e curato. Gioca una partita molto difficile, proporsi da marchio generalista in un segmento dominato dai grandi marchi premium. Passiamo in rassegna le proposte Kia a Ginevra.

    E’ arrivato anche il nuovo modello della Kia Picanto, la piccola coreana pronta a dar battaglia un settore davvero competitivo. Esteticamente sono stati fatti alcuni cambi, a partire dal paraurti anteriore, così come tutto il muso della citycar di Kia, che cambia radicalmente rispetto alla versione attualmente in listino e va ad avvicinarsi all’odierno family-feeling delle vetture in gamma, infatti compare il tiger-nose, cioè il frontale che somiglia al naso di una tigre, elemento caratteristico delle ultime generazioni di Kia. Questo modello vede anche l’introduzione di un sistema di luci diurne a LED integrate nell’aggiornata configurazione dei gruppi ottici. Per quanto riguarda il posteriore, invece, i fanali sfoggiano una nuova forma, leggermente a forma di “C”. Debutta anche un nuovo sistema di infotainment con schermo touchscreen da 7 pollici con design sospeso e compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. A livello di motori ci saranno un’unità 1.0 MPi da 67 cavalli e 96 Nm, il tre cilindri è declinato anche in versione 100 cavalli e 172 Nm, turbo T-GDi e sarà disponibile sul finire del 2017, e poi un 1quattro cilindri 1.25 litri da 84 cavalli.
    Approfondisci

    La Kia Stinger deriva direttamente dalla GT Concept del 2011. Questo modello ha molto di europeo, perché il suo design è stato progettato dal team Kia di Francoforte, supervisionato molto da vicino da Peter Schreier. Lo sviluppo della vettura è stato portato avanti nientemeno che sull’infernale circuito del Nürburgring. La Stinger diventa il modello più veloce della casa coreana. Due motorizzazioni, naturalmente a benzina. Si comincia dal “tranquillo” quattro cilindri 2.0 turbo (nome interno Theta II) da 255 cavalli a 6.200 giri e 353 Newton metri di coppia massima fra 1.400 e 4.000 giri. Il top di gamma, il cui nome è Kia Stinger GT, invece sarà il V6 3.3 biturbo (Lambda II) da 365 cavalli a 6.000 giri e 510 Nm di coppia fra 1.300 e 4.500 giri. Di quest’ultimo propulsore vengono comunicati i dati sulle prestazioni: accelerazione 0-100 Km/h in 5.1 secondi e velocità massima di 269 Km/h. Entrambi i motori sono abbinati ad una trasmissione automatica ad otto rapporti; in particolare il convertitore di coppia usa un sistema per ridurre le vibrazioni torsionali. Paddles obbligatori. Si possono selezionari cinque diverse configurazioni di mappatura del cambio.
    Approfondisci

    536

    ARTICOLI CORRELATI