Salone di Ginevra 2017, Honda: tutte le novità auto presentate ed esposte [FOTO]

Arriva la definitiva Honda Civic Type R, poi spazio alla mobilità del futuro con la Clarity ad idrogeno e il concept NeuV. Tutte le novità del marchio giapponese al Salone di Ginevra 2017.

da , il

    Le maggiori attenzioni degli appassionati verso lo stand Honda al salone di Ginevra 2017 si rivolgono certamente alla versione di produzione della Honda Civic Type R, la belva delle belve tra le hot hatch a trazione anteriore. Ma non c’è solo questo. La casa giapponese espone altre due novità, queste dirette verso il futuro e le nuove forme di energia. Parliamo della Honda Clarity Fuel Cell, veicolo ad idrogeno, poi del debutto europeo della Honda NeuV, un concept elettrico. Dopo il salto tutte le novità auto presentate ed esposte allo stand giapponese del Salone di Ginevra 2017.

    HONDA CIVIC TYPE R, ECCOLA FINALMENTE DA NOI

    La supersportiva, esagerata in tutto e per tutto, sbarca nel nostro continente nella sua versione definitiva, quella che i fedelissimi della casa potranno acquistare. Parliamo della nuova serie della Honda Civic Type R. La produzione verrà avviata in estate nella fabbrica inglese di Swindon. Per quanto riguarda il design, non dovrebbero esserci particolari differenze rispetto al prototipo presentato lo scorso ottobre al salone di Parigi. L’aspetto è reso ancora più aggressivo dalle appendici aerodinamiche maggiorate. Minigonne ed estrattore sono in fibra di carbonio. Il motore sarà sempre il 2.0 turbo V-Tec della generazione uscente; tuttavia si dice che sia stato portato alla bellezza di 340 cavalli e 450 Newton metri di coppia, per un’accelerazione 0-100 in circa 5 secondi.

    HONDA CLARITY FUEL CELL, IL FUTURO DELL’IDROGENO

    La Honda Clarity Fuel Cell è un veicolo formalmente in produzione, le vendite in Europa sono cominciate lo scorso anno. Rappresenta un’interessante alternativa nel mondo dei mezzi a zero emissioni. Il motore elettrico infatti ricava la sua corrente tramite celle di combustibile, in cui l’idrogeno, contenuto in un serbatoio, viene usato per trasferire l’energia. I vantaggi maggiori rispetto alle batterie sono innanzitutto l’autonomia molto più alta, per la Clarity parliamo di 620 Km. In secondo luogo, altro fattore molto importante, i tempi per ricaricare il serbatoio d’idrogeno sono molto ridotti, paragonabili al rifornimento di un comune motore endotermico. Lo svantaggio più grande è che produrre idrogeno richiede complesse e costose infrastrutture specifiche, attualmente rare e dedicate ad altre applicazioni industriali.

    HONDA NEUV, L’ELETTRICA CHE CAPISCE LE EMOZIONI

    La Honda NeuV è un concept. Si tratta di un’auto elettrica che, stando a quanto afferma la Honda, usa un “motore ad emozioni”. No, non è alimentato dagli stati d’animo, altrimenti avremmo risolto per sempre tutti i problemi energetici del pianeta. La casa giapponese dice che un complesso sistema d’intelligenza artificiale a bordo è in grado di leggere le emozioni del guidatore, attraverso il suo comportamento al volante; in questo modo può apprendere la “personalità” del conducente e offrire scelte e consigli adeguati. E’ anche un veicolo automatico per il ride sharing, in grado di guidare da solo per andare a prelevare il cliente.