Salone di Ginevra, Ford B-Max e Fiesta ST

Obiettivo di Ford per il 2011 è ampliare ed espandere la propria presenza nel segmento B con la Fiesta ST e la variante monovolume B-Max

da , il

    ford b max

    Durante il 2011 l’obiettivo di Ford sarà quello di ampliare ed espandere la propria presenza nel segmento B con due variazioni della Fiesta. Una di queste sarà la versione sportiva ST, mentre l’altra sarà la variante monovolume B-Max. Quest’ultima sarà la piccola MPV che avrà in comune la stessa piattaforma con la Ford Fiesta e sosituirà la Ford Fusion. La Ford B-Max dovrebbe essere presentata al pubblico al Salone di Ginevra 2011 kermesse automobilistica elvetica, in programma dal 3 al 13 marzo. La produzione della nuova vettura inizierà subito dopo l’evento, nell’impianto Ford in Romania.

    La Ford Fiesta ST sarà invece presentata durante il secondo semestre del 2011 e avrà un motore 1.6 Turbo Ecoboost da 182 CV di potenza e 270 Nm di coppia massima. Attraverso l’utilizzo dell’iniezione diretta e della fasatura variabile delle valvole, farà registrare bassi consumi ed emissioni. Passando alle prestazioni la Fiesta ST accelererà da 0 a 100 in meno di 7 secondi e sarà disponibile anche con il nuovo cambio sequenziale PowerShift a doppia frizione. La versione sportiva ST dovrebbe permettere alla Ford Fiesta di tornare nel segmento delle hot hatch, dove sono già presenti le principali rivali Volkswagen Polo e Opel Corsa con le varie versioni sportive GTI e OPC.

    Probabilmente non tutti ricorderanno che Ford ha già realizzato qualche anno fa la versione ST della Fiesta, anche se la maggior parte degli appassionati ricorderà sicuramente le Fiesta XR2. Staremo dunque a vedere nei prossimi mesi come andranno le vendite in casa Ford e soprattutto se riusciranno a raggiungere gli obiettivi di mercato che si sono prefissati per il nuovo anno e continuare ad ottenere i risultati conseguiti nell’anno appena trascorso.