Motor Show Bologna 2016

Salone di Ginevra: il ventennale Wiesmann

Salone di Ginevra: il ventennale Wiesmann

Un'auto che richiama alla memoria i miti delle sportive dei ruggenti anni 50, forme morbide e classiche abbinate a prestazioni al vertice garantite dai V8 BMW

da in Auto sportive, Roadster, Salone di Ginevra 2016
Ultimo aggiornamento:

    Un segmento che riscuote un certo successo ad ogni edizione del Salone di Ginevra è quello delle auto sportive artigianali; Tra le tante validissime proposte abbiamo deciso di parlarvi della Wiesmann MF4 Roadster.

    L’attività di Wiesmann come costruttore automobilistico è iniziata relativamente da poco; giusto quest’anno la factory tedesca compie il suo ventesimo anniversario della fondazione. Per celebrare questa ricorrenza i vertici della piccola azienda hanno deciso di allestire diversi modelli commemorativi in serie limitata.

    Già nei mesi passati aveva debuttato la MF4-S GT, una coupè dal gusto retrò prodotta in soli trenta esemplari. Alla Salone di Ginevra di quest’anno Wiesmann ha presentato un altro modello del ventennale, la MF4 Roadster una fascinosa spider sviluppata su meccanica BMW.
    Dalle foto è possibile apprezzare come Wiesmann sia legato alla tradizione e come rincorra nel design le forme delle auto sportive degli anni ’50 e ’60. E’ facile cogliere tra le tante sfumature richiami a modelli Jaguar, MG, Mercedes, Triumph.

    Come abbiamo detto la meccanica è derivata dalla produzione BMW; ad animare le forme della MF4 Roadster è infatti un V8 da 4.0 litri capace di scaricare al retrotreno 367 cavalli di potenza. Al corposo motore bavarese è possibile abbinare una trasmissione a sei rapporti o, in alternativa, una trasmissione a doppia frizione e sette rapporti mutuata dalla BMW M3.
    Wiesmann propone anche una versione più cattiva, in termini di potenza, della MF4 Roadster; è possibile infatti optare per un 4.8 litri, sempre V8, con 420 cavalli.

    I prezzi di questa ricercata auto partono da 128.900 euro, ma non sono stati ancora comunicati i tempi di consegna. Il costruttore inoltre ha reso noto che è intenzionato ad aumentare il numero di esemplari annui; il 2008 ha visto uscire dagli stabilimenti di Dülmen poco più di 250 automobili, la stima per il 2009 è di raggiungere quota 350.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveRoadsterSalone di Ginevra 2016

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI