Salone di Londra: tutte le novità

Salone di Londra: tutte le novità
da in Alfa Romeo Mito, Anteprima auto, Mondo auto, Salone di Londra
Ultimo aggiornamento:

    A pieno regime il Salone di Londra che non si caratterizza quest’anno per una pletora di nuovi modelli in anteprima, ma per poche e significative auto, concept e prototipi vari prossimi al debutto o sulle quali i progettisti stanno operando al meglio prevedendo una loro prossima commercializzazione.

    Al di là di quello che si è più volte ribadito, ovvero che il Salone di Londra 2008 si palesava agli occhi dei suoi visitatori e degli espositori come un Salone con in “testa” l’obiettivo precipuo di rispettare l’ambiente e di salvaguardare le risorse del pianete anche in fatto di possibilità energetiche, l’importante vetrina anglosassone è un momento importante per quasi tutte le Case intervenute per dimostrare al mondo che dalla crisi si può e si deve uscire al più presto.

    Si pensi a Nissan che è intervenuta al Salone di Londra con la sua ghiotta novità, la Qashqai a sette posti, reduce dai successi del modello del suv tradizionale già venduto in quasi 250 mila esemplari, di cui 22.000 solo in Italia, ma non è solo questa la novità della Casa nipponica, se si pensa alla nuova Murano, in vendita dal prossimo mese di ottobre col solo motore a benzina ed alla concept car Denki Cube che utilizza le batterie agli ioni di litio.

    Ma al Salone di Londra gli occhi sono puntati sulla new entry nel panorama delle berline, la Insignia a quattro e cinque porte in sostituzione dell’obsoleta Vectra. «I nostri volumi in Europa – ha detto il vice presidente della GM, Bob Lutz – sono cresciuti a 2,2 milioni nel 2007 e nel primo semestre 2008 hanno stabilito un nuovo record con 1,16 milioni». Vedremo la Opel Insignia in Italia all’inizio del prossimo anno.


    Anche Ford dice la sua al Salone di Londra, con la nuova Fiesta e con la versione ECOnetic per quanto concerne questo modello accanto alla quale troverà posto espositivo la Focus RS che vedremo sul mercato il prossimo anno.

    Per quanto riguarda invece la linea relativa all’ auto ecologica, spazio è stato dato alla Tesla Motors da 200 km/h di velocità massima completamente elettrica, ma anche alla nuova Fiat 500 elettrica anch’essa elaborata da Nice e con batterie agli ioni di litio.

    Non mancano certo le supercar con la Ferrari 430 Scuderia, accanto alla Maserati GranTurismo, alla Spyker C8, all’Aston Martin DB9 Volante ed infine alla Pagani Zonda S.

    Per quanto riguarda le gradite attese, occhio al padiglione Alfa Romeo dove assistiamo al debutto della Alfa Romeo Mito che vedremo subito dopo l’estate e questa per l’Itala è davvero la vettura più attesa subito dopo le vacanze estive.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa Romeo MitoAnteprima autoMondo autoSalone di Londra
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI