NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Mosca 2012: Maserati GranCabrio Sport restyling [FOTO]

Salone di Mosca 2012: Maserati GranCabrio Sport restyling [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Auto sportive, Maserati Grancabrio, Salone di Mosca
Ultimo aggiornamento:

    maseratigrancabriosportnuovamosca

    All’edizione 2012 del Salone di Mosca, la Casa del Tridente presenta la versione 2013 della Maserati GranCabrio Sport.
    Con quest’anteprima a livello mondiale, la nuova GranCabrio della storica Casa sportiva modenese si “impone”, con esterni rinnovati e un motore più potente, nel settore delle potenti cabrio di lusso.
    L’ultima nata della Maserati adotta le soluzioni tecniche più recenti approdate per la prima volta nella GranTurismo Sport, presentata al Salone dell’Auto di Ginevra 2012.
    Vi ricordiamo che la presenza di Maserati in Russia è facilitata dalla collaborazione con Mercury che importa le vetture del Tridente, oltre a quelle di Ferrari e Bentley.

    Strategia Maserati

    Siamo entrati in possesso delle dichiarazioni fatte alla kermesse russa da parte del managing director di Maserati Europe, Giulio Pastore. “Oggi presentiamo al Salone di Mosca la nuova GranCabrio Sport, ma i nostri pilastri per l’espansione in questo mercato sono la nuova generazione della Quattroporte, la futura berlina luxury e naturalmente il suv sportivo che deriverà dalla concept Kubang e che è un’auto perfetta per la Russia. Questo nuovo modello, che si distinguerà non solo per lo stile e le prestazioni ma anche per la gamma dei nuovi motori, rappresenterà il cuore delle vendite Maserati. L’obiettivo è di vendere nel mondo 50mila auto nel 2015“-precisa Pastore ai giornalisti presenti al Salone di Mosca e aggiunge poi-”Il nostro maggiore mercato è la Gran Bretagna, seguita dalla Germania e dall’Italia. E guardiamo con grande attenzione, oltre alla Russia, anche alla Turchia dove il settore luxury è in forte crescita”.

    maserati 2

    Molto importanti insomma le dichiarazioni di Giulio Pastore, che nella foto qui sopra possiamo vederlo a fianco alla nuova GranTurismo Sport.
    Maserati in Russia attualmente vende circa 60 vetture all’anno, ma conta (grazie ai due impianti a Mosca e alla nuova concessionaria a San Pietroburgo che sarà pronta entro il 2014) di allargare la sua gamma e di arrivare ad almeno 3mila unità nel giro di tre anni! Cifre molto importanti, ma non proprio irraggiungibili con l’arrivo della nuova Quattroporte e del suv derivato dal prototipo Kubang.

    GranCabrio Sport: design esterni

    Ma rimaniamo concentrati sull’ultima nata del marchio del Tridente. Le novità estetiche hanno anche un risvolto pratico: parliamo del nuovo paraurti anteriore che, oltre ad aggiornare le linee di questa cabrio (che comunque non erano per niente invecchiate), serve anche per migliorare l’aerodinamica della vettura stessa e il raffreddamento del possente otto cilindri a v montato sotto il cofano anteriore.
    Osservando con attenzione il frontale, possiamo notare che è nuovo anche il design dei gruppi ottici (le forme restano le stesse, le novità sono dentro): ora adottano nuove soluzioni tecniche, tra cui le luci diurne a LED Daytime Running Lights.
    Dando uno sguardo più approfondito alle linee generali della vettura, un appassionato di Maserati si accorgerà in poco tempo che la GranCabrio è una perfetta sintesi tra le linee della MC Stradale e della GranTurismo Sport.
    Bisogna ammettere che i designer della Casa modenese hanno raggiunto un ottimo risultato, migliorando un’auto che era già esteticamente ottima e con un design che sembrava non invecchiare mai.

    Migliorie anche all’interno

    Alla Maserati si sono impegnati per migliorare anche l’interno della GranCabrio Sport, e con questo restyling ci sono riusciti!
    Vediamo più nel dettaglio le novità: dal posto di guida si nota subito il nuovo design del volante che ora è più comodo da impugnare ed è più adatto alla guida “impegnata” in percorsi pieni di curve, grazie alla corona appiattita, ed è dotato delle palette Trofeo del cambio allungate per essere più comode da raggiungere adottando lo stile di guida appena citato.
    Migliori sono anche i pedali, ora costruiti in un leggero alluminio e con aspetto più corsaiolo.
    I nuovi rivestimenti in pelle Poltrona Frau dei sedili hanno donato un tocco in più di eleganza agli interni e, rispetto ai precedenti, sono anche più morbidi e comodi.

    Motore e cambio

    Anche la parte tecnica di questa cabrio è stata “ritoccata” con questo restyling. Il motore otto cilindri a v è stato rivisitato sia nella meccanica che nell’elettronica di gestione, ottenendo così 10 cv e 10 Nm in più senza peggiorare consumi e emissioni.
    La potenza massima ora disponibile è di 460 cavalli a 7000 giri/min, mentre la coppia sale a 520 Nm a 4750 giri al minuto.
    La nuova Maserati GranCabrio Sport è dotata del nuovo cambio ZF a sei marce che aveva debuttato nella GranTurismo Sport.
    Questo cambio è dotato di cinque diverse modalità di cambiata: due automatiche (Auto-Normal e Auto-Sport) e due manuali (Manual-Normal e Manual-Sport) e anche la modalità pensata per la neve e i fondi che non consentono di avere molto grip (ICE).
    Ora vediamole nello specifico: con Manual-Normal il guidatore può effettuare i cambi di marca fino al raggiungimento del limitatore mentre in Manual-Sport può tirare le marce quanto desidera e il cambio non interverrà mai (neanche se si va fuorigiri).
    Le due automatiche si differenziano solo dalla velocità di cambiata e dalla dolcezza con cui vengono inseriti i rapporti.
    Quando si è in modalità Sport, la Maserati GranCabrio Sport prevede anche la modalità super veloce, i cambi di marcia avvengono fino al 50 % più veloci rispetto alla modalità normal! Quest’ultima modalità citata include anche la doppietta automatica durante la scalata (con effetto sonoro garantito!) e un sistema Launch Control (denominato MC Start Strategy) che ora vi spieghiamo come funziona. Il conducente tenendo premuto il pedale del freno, nello stesso tempo accelera e porta il regime di rotazione del motore a circa 2.300-2.500 giri (considerato quello ideale per partire con la massima potenza, secondo Maserati) e poi può rilasciare il piede sinistro. Così facendo, la vettura scatta il più velocemente possibile e si raggiungono i 100 km all’ora con partenza da fermo in soli 5 secondi netti!!
    La velocità massima raggiungibile a bordo di quest’affascinante sportiva scoperta è pari a 285 km/h (ovviamente raggiungibile solo in pista o nelle Autobahn tedesche nei tratti con limite “libero”).

    1111

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveAuto sportiveMaserati GrancabrioSalone di Mosca
    PIÙ POPOLARI