Salone di New York 2016: le 10 novità più interessanti [FOTO]

Salone di New York 2016: le 10 novità più interessanti [FOTO]

    Salone di New York 2016. La kermesse automobilistica della Grande Mela aprirà i battenti il 25 Marzo e li chiuderà il 3 Aprile 2016, e sarà il momento ideale per sentire un po’ il polso del mercato nord americano, e l’occasione ideale per conoscere le nuove vetture delle varie case automobilistiche. Non mancheranno di certo modelli esclusivi come le supercar o le concept car, pronte a far sognare tutti gli appassionati. Il Salone di New York sarà ricco di novità, e noi abbiamo cercato di mettere in evidenza le dieci più interessanti fra tutte quelle presenti. Non ci resta che scoprire di quali si parla. Da ricordare inoltre che il 24 marzo negli stessi padiglioni del Salone sarà annunciata l’auto vincitrice del premio World Car of the Year 2016, scelta fra Audi A4, Mazda MX-5 e Mercedes GLC.

    Mercedes Benz GLC Coupè

    La Mercedes-Benz GLC Coupè è sicuramente una delle più interessanti novità che si potranno scorgere tra le tante presenti a New York. Questo SUV è la casella mancante della gamma di Stoccarda, quel modello che dovrà sfidare alla pari la BMW X4. Per intendersi la prossima GLC avrà le sembianze di una GLE coupè ridimensionata, anche se per adesso abbiamo solo scorto vetture camuffate.

    Rimanendo in tema di SUV poteva mancare il tanto atteso Maserati Levante? certo che no, perché il Continente nordamericano sarà sicuramente il suo mercato di riferimento, e dopo averlo tanto aspettato in questi anni non poteva essere escluso dalla rassegna dell’automobile newyorkese. Il primo SUV del Tridente è stato svelato a Ginevra, ma sicuramente riscuoterà un grande successo anche nella Grande Mela.

    Toyota Prius

    La Toyota non mancherà di certo a questa rassegna del mese di marzo, e porterà con molta probabilità una evoluzione della Prius. O meglio tutto fa pensare ad una nuova Prius, tesi avvalorata a causa del teaser inoltrato da poco tempo sul web. Le indiscrezioni inoltre fanno presupporre che questo modello potrebbe avere le batterie ricaricabili dalla rete elettrica.

    Finalmente l’Alfa Romeo importerà una berlina negli States dopo tanto tempo, e presenterà al Salone di New York la sua Giulia 2.0. Per il mercato americano è stato deciso che le Giulia e Giulia Ti monteranno il motore 2.0 turbo MultiAir da 276 cavalli, molto più performante di quello europeo che si ferma a 200 cavalli. Questa Alfa permette un’accelerazione da 0-100 km/h in 5,4 secondi.

    La Casa della Stella porta a New York anche il restyling della CLA che si adegua agli aggiornamenti visti anche sulla Classe A. I dettagli del rinnovamento della CLA sono la griglia anteriore “diamond” nera, il paraurti modificato con inserti in nero, argento o cromo e per i terminali di scarico integrati nella parte bassa del paraurti posteriore. I motori sono stati aggiornati come sulla Classe A restyling.

    Toyota GT86 3

    La Toyota non porta solo la Prius a New York, ma anche un bella coupè, la GT86. Il restyling di questa trazione posteriore vedrà delle modifiche che saranno per lo più estetiche a partire dalla presa d’aria anteriore più grande, il paraurti ridisegnato e gli inediti fari a LED che si sposano con nuove basi fendinebbia e luci posteriori a LED. Sotto al cofano nulla è mutato con il 2.0 litri da 200 cavalli confermato per far continuare a scodare questa bella coupè.

    Si tratta di una concept che anticipa il modello che arriverà in forma definitiva nelle concessionarie entro il 2017, e che è contraddistinto soprattutto da un grande sportività, per la prima volta mai così cattiva e aggressiva. Si tratta della decima versione di Honda Civic che solcherà le strade del mondo. Questa Honda proporrà nuovi motori turbo VTEC benzina da 1.0 e 1.5 litri, che adottano le tecnologie per il miglioramento dell’efficienza: tra le soluzioni impiegate, la riduzione d’attrito, il turbo reattivo e a bassa inerzia, una moderna iniezione diretta.

    Chevrolet Camaro ZF1

    Per scatenare l’orgoglio a stelle e strisce ecco che a NY arriva anche la Chevrolet Camaro ZL1, un modello capace di sfidare le coupè più potenti del Vecchio Continente, grazie ad un V8 6.2 Small Block che scalpita sotto l’enorme cofano anteriore e che è in grado di erogare 640 cavalli e il lavoro di sviluppo è stato maniacale. Il cambio può essere vecchia maniera con un manuale a 6 marce con doppietta automatica o un 10 rapporti automatico.

    Porsche Macan

    LaPorsche Macan che verrà esposta nei padiglioni del Salone di New York, farà il suo esordio in Nord America con il motore 4 cilindri turbo . Si tratta di un 2.0 di provenienza Audi, che prevede la disposizione dei cilindri in linea, sviluppa 252 cavalli e garantisce prestazioni di buon livello, ottenute in virtù di una massa relativamente contenuta: la Porsche dichiara un peso a secco di 1.770 chili, che rende questa versione la Macan più leggera in vendita. L’accelerazione 0-100 km/h si attesta sui 6,7 secondi, mentre la velocità massima si attesta a 229 km/h.

    Nissan GT R

    In occasione del suo decimo compleanno la Nissan porta a New York la sua nuova GT-R con un restyling di tutto rispetto, che riguarderà sia l’estetica del veicolo che le componenti motoristiche. La cavalleria potrebbe aumentare del 10% rispetto alle versioni odierne che vanno dai 500 ai 600 cavalli.

    1181

    ARTICOLI CORRELATI