Salone di Parigi 2010, Lamborghini Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition

Salone di Parigi 2010, Lamborghini Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition

La casa automobilistica Lamborghini diffonde le prime immagini e i primi dettagli sulla nuova Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition, una delle novità del costruttore per il Salone di Parigi 2010

da in Anteprima auto, Coupè, Lamborghini, Salone di Parigi 2016, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Manca solo qualche ora all’apertura ufficiale della manifestazione automobilistica europea (ma che dico? A livello globale) più importante del secondo semestre dell’anno corrente, il Salone di Parigi 2010. Ci sarà anche lei, assiepata tra le novità che lì, nella Ville Lumiere, verranno presentate. Si chiama Lamborghini Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition e sarà una delle protagoniste del padiglione del Toro emiliano.


    Il motore, beh, è quello di Lamborghini Gallardo Superleggera di qualche mese fa. La ricordate? A spingerla, come accade per la nuova Blancpain Edition, il propulsore 5,2 litri V10 benzina (di origine Volkswagen), elaborato sino ad erogare 570 cavalli, ripartiti su ciascuno dei quattro pneumatici. Anche per Lamborghini Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition, il motore posteriore permette di raggiungere i cento chilometri orari, da ferma, in 3,4 secondi e i duecento chilometri orari, da ferma, in 6,8 secondi. E, infine, i trecentoventi chilometri orari di velocità massima.

    La sportiva di Sant’Agata Bolognese è stata realizzata dalla casa costruttrice Lamborghini in collaborazione con Blancpain, nota azienda svizzera, famosa per la realizzazione di orologi dalla prima metà del ’700. Si ispira alla versione Super Trofeo di Gallardo. Fa propri alcuni elementi di quest’ultima: lo spoiler di dimensioni ragguardevoli, al posteriore, o gli pneumatici in lega Skorpius dal disegno multirazze.

    La nuova Lamborghini Gallardo LP 570-4 Blancpain Edition viene dotata, inoltre, di diffusore posteriore, freni carboceramici con pinze gialle, interno in Alcantara nera e fibra di carbonio. La vettura è altresì riconoscile per effetto dei loghi gialli Blancpain, disseminati sulla carrozzeria e all’interno dell’abitacolo. Nuove informazioni più specifiche verranno fornite dopo la presentazione ufficiale al Salone di Parigi 2010.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoCoupèLamborghiniSalone di Parigi 2016Supercar
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI