Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Salone di San Paolo 2012, novità per il mercato sudamericano e non solo [FOTO]

Salone di San Paolo 2012, novità per il mercato sudamericano e non solo [FOTO]
da in Auto 2012, Salone auto
Ultimo aggiornamento:

    Tutti i costruttori hanno sparato le cartucce migliori a Parigi 2012, così al Salone di San Paolo 2012 le novità riguardano modelli destinati alla commercializzazione sul mercato sudamericano. Modelli che non vedremo mai sulle nostre strade, oppure versioni che ci sembrano familiari nell’aspetto ma nascondono piccole modifiche per le esigenze dell’automobilista carioca e non solo. Ad esempio, in Brasile è realtà l’alimentazione a etanolo, da noi perfetto sconosciuto.
    Eppure, al di là di auto specificamente pensate per un mercato in grande crescita, sul quale da tempo sono puntati gli occhi di tutti i marchi in affanno nel Vecchio Continente, a San Paolo ci sono anche interessanti novità per l’Europa.

    Volkswagen ha presentato il concept Taigun, piccolo suv su meccanica Volkswagen up! con le carte giuste per conquistarsi una fetta di clientela là dove spadroneggia la Juke: non vedremo la Taigun, però, prima del 2015.
    Altra interessante notizia che rimbalza dal Salone paulista (aperto da oggi 24 ottobre e fino al 4 novembre 2012) riguarda un diesel bicilindrico sempre per la casa di Wolfsburg, che andrà sotto al cofano della up! nel 2013 con una cilindrata di 800 cc.
    Per concludere la panoramica sul marchio tedesco, arriva in Brasile la Volkswagen Gol 3 porte. Niente a che vedere con la Golf, nonostante manchi solo una effe finale. Si tratta di una segmento B su base Volkswagen Fox (non più prodotta sul mercato italiano) e con un design modificato per renderla simile agli altri modelli della gamma di Wolfsburg.

    Spazio anche alle concept car, che oltre alla Volkswagen Tiguan vedono l’esordio della Renault DCross concept e della Nissan Extrem, quest’ultima senz’altro la proposta più interessante dopo quella tedesca. Carrozzeria da suv per la Nissan, con grandi cerchi da 19 pollici, luci a led e dimensioni molto compatte, sulla falsariga della Volkswagen Taigun: 3 metri e 85 centimetri di lunghezza ma con un passo inferiore: 245 centimetri. Si tratta di un concept con due posti veri e due più sacrificati, una 2+2 quindi. Motore turbo benzina 1.6 litri con una potenza presumibilmente vicina ai 190 cavalli. La casa nipponica non ne ha annunciato l’entrata in produzione a breve, relegandolo a esercizio di stile.

    Se la Nissan Extrem rappresenta una novità per tutti, non si può dire altrettanto della Renault DCross concept. Sotto la carrozzeria dai colori vivaci si nasconde nient’altro che una Dacia Duster, suv a basso costo del marchio low cost di Renault.

    Passando alle versioni apparentemente note, a San Paolo Ford lancia la Fiesta berlina, in versione ristilizzata con il nuovo frontale atteso tra poche settimane nei concessionari europei ma con carrozzeria due volumi. Immancabile la motorizzazione flex-fuel. Un’altra auto conosciuta dagli automobilisti europei è la Honda Jazz, commercializzata in Brasile con il nome di Honda Fit (lo stesso usato in Giappone; ndr). Al Salone dell’auto si è presentata con carrozzeria moderatamente rialzata, protezioni sul frontale e un aspetto da piccolo crossover. Non cambia nulla sul piano meccanico, resta una trazione anteriore con motore 1.5 litri a etanolo: la Honda Fit Twist è destinata esclusivamente al mercato sudamericano. Si venderà solo a quelle latitudini anche la Hyundai HB20X crossover, in arrivo nel 2013 è una via di mezzo tra una Hyundai i20 berlina e un crossover.

    Infine, una notizia che riguarderà pochi, pochissimi eletti, ma sparsi in tutto il mondo. Porsche ha annunciato una versione speciale della Porsche 911 S Turbo “918 Spyder“. Verrà prodotta in appena 918 esemplari, tanti quanti saranno quelli della supercar ibrida di Stoccarda e il fortunato cliente di quest’ultima potrà assicurarsi anche la 911 con il motore 3.8 litri biturbo da 530 cavalli, cambio Pdk 7 marce e 315 km/h di velocità massima. Non c’è che dire, una bella accoppiata…

    669

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Salone auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20